giovedì 25 dicembre 2008

24
commenti
Tanti auguri!


Buon Natale_ciliegina

lunedì 15 dicembre 2008

58
commenti
Biscotti natalizi: Zimtsterne

Biscotti di Natale: Zimtsterne
Ecco un’altra ricetta che forse farà felici le persone che sono ancora alla disperata ricerca dei biscotti da inserire nella produzione natalizia e, magari, confonderà ulteriormente quelli che invece hanno già la tabella di marcia pronta; lo dico perché ne so qualcosa, voglio dire, mi capita troppo spesso di vedere all’ultimo momento un’altra ricetta che “nooo, questi li devo faree!”. Mi hanno sempre affascinato e commosso allo stesso tempo queste stelline glassate ma, per una cosa o per l’altra, non le avevo mai fatte prima d’ora. Esiste un biscotto più natalizio di questo? Dalla glassa bianca effetto neve al profumo di spezie che riempie la casa, le Zimtsterne fanno subito Natale.. e poi sono piacevolissime da preparare quando fuori piove e fa freddo. Ho fatto giusto in tempo ad impacchettarne una buona quantità da regalare, e quelle che sono rimaste temo che non arriveranno al giorno di Natale!


Biscotti di Natale: Zimtsterne
La ricetta: Zimtsterne
Per circa 40 stelline
Ingredienti:
  • 400 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero a velo
  • 2 albumi medi (circa 70 g)
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3 cucchiaini rasi di cannella in polvere
  • ½ cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 punta di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Per la glassa reale:
  • 1 albume (possibilmente pastorizzato)
  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di succo di limone
In una ciotola unire la farina di mandorle, le spezie e il sale. Montare gli albumi con le fruste, una volta diventati spumosi (non sodi) aggiungere il succo di limone e, un po’ alla volta, lo zucchero a velo; continuare a montare fino a quando il composto non sarà lucido e ben fermo. Unire la meringa agli ingredienti asciutti, un po’ per volta, avendo cura di incorporarla delicatamente; non è detto che sia necessario utilizzare tutti gli albumi, quando l’impasto risulterà sufficientemente plastico ed idratato da essere lavorato senza difficoltà (toccandolo non deve appiccicarsi alle mani) avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo almeno 1 ora. Preriscaldare il forno a 150°C. Cospargere il piano di lavoro con poco zucchero a velo e stendervi l’impasto ad uno spessore di circa mezzo centimetro; con un tagliapasta a forma di stella ritagliare le stelle e sistemarle su teglie ricoperte di carta forno. Cuocere per circa 15 minuti, trasferire su una griglia e lasciar raffreddare completamente. Preparare la glassa: montare l’albume, unire il succo di limone e lo zucchero setacciato e continuare a montare fino a quando la glassa non diventa lucida; aggiungere zucchero se la glassa risulta troppo liquida o alcune gocce di limone se invece sembra troppo consistente. È possibile preparare la glassa in anticipo e conservarla in frigo ben chiusa in un contenitore a chiusura ermetica per non farla asciugare. Con l’aiuto di un coltellino distribuire la glassa su ogni biscotto e lasciarla asciugare completamente (ci vorranno diverse ore). Conservare in una scatola di latta.

Biscotti di Natale: ZimtsterneBiscotti di Natale: Zimtsterne

Altre idee per i vostri pacchettini di biscotti natalizi?

  1. le meringhe, se vi piacciono i classici e avete un sacco di albumi da utilizzare..
  2. i lemon meltaways se, come me, avete una fissa per tutto ciò che è bianco e profuma deliziosamente di limone;
  3. i sablés alle olive nere, per i golosi più coraggiosi, sono una vera scoperta!
  4. i green tea sweets, sablés al matcha per gli addicted di questo prezioso té verde;
  5. i spoon dent biscuits, per quelli che amano i sapori semplici;
  6. i biscotti al sesamo nero, se volete dare un tocco orientale ai soliti frollini (e utilizzare la sparabiscotti nuova che non ricordate neanche più di avere :)
  7. i brutti e buoni, a base di nocciole, così buoni da sembrare quasi belli!

martedì 9 dicembre 2008

57
commenti
Biscotti natalizi: Lemon meltaways

Lemon Meltaways

L'atmosfera natalizia incalza ormai da tempo e, come ogni anno, nonostante il Natale sia una delle poche feste che mi piacciono proprio tanto, mi ritrovo già con l'ansia da "ma è già Natale??" oppure "Oddio, devo ancora pensare ai regali!" e ancora "Chissà se quest'anno riuscirò a fare i biscotti?" e via dicendo. Poi, per fortuna, ci sono anche i tantissimi lati positivi, tipo.. fare i regali e preparare una montagna di biscotti, appunto, soprattutto quando le due cose sono associate! Oggi vi segnalo una ricetta favolosa vista qualche mese fa dalla bravissima Aran e subito messa in lista proprio per i biscotti natalizi; ora che l'ho provata posso dire che non ha deluso nemmeno un po'le alte aspettative: questi biscotti al limone sabbiosi si sciolgono letteralmente in bocca e il rapporto limone/zucchero, cosa per nulla banale, è a dir poco perfetto.. per non parlare del loro aspetto così invernale da renderli perfetti per un regalino natalizio.


Lemon Meltaways
La ricetta: Lemon meltaways
Ingredienti:
  • 160 g di burro morbido
  • 125 g di zucchero a velo
  • 1 bacca di vaniglia
  • la scorza grattugiata di due limoni
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 260 g di farina 00
  • 20 g di maizena
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero a velo per decorare
Versare nella planetaria (o nel robot) il burro con lo zucchero, le scorze di limone e i semi della vaniglia e lavorare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea; unire il succo di limone ed il sale e mescolare. Versare tutta la farina setacciata assieme alla maizena e lavorare velocemente fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Formare con l'impasto un salsicciotto di circa 5 cm di diametro, avvolgerlo nella carta forno e lasciarlo in frigorifero tutta la notte. Preriscaldare il forno a 180°C, ricavare dall'impasto freddo tante rondelle dello spessore di circa 1 cm o poco più, sistemarle su una leccarda ricoperta di carta forno e cuocere per 12 minuti. Una volta cotti, tirarli fuori dal forno e lasciarli raffreddare leggermente, passare nello zucchero a velo ancora caldi e lasciarli raffreddare su una griglia. Conservare in scatole di latta.