martedì 27 novembre 2012

117
commenti
La ciliegina sulla torta è in arrivo in libreria!





Nell’ultimo periodo ho pensato talmente tante volte al momento in cui avrei dovuto annunciare l’uscita ufficiale del libro, che adesso stento quasi a credere che sia arrivato. E infatti non sto nemmeno a dirvi quante volte io abbia cancellato e riscritto da capo la prima frase di questo post negli ultimi dieci minuti, cercando invano di trovare le parole adatte. Dopo quattro mesi di lavoro tra cucina e set fotografico e altri due per mettere assieme tutto il materiale raccolto assieme a Francesca e al pazientissimo team di Food Editore, il libro è veramente pronto a finire sugli scaffali delle librerie e ad essere sfogliato da tutti.. mi sa che un po‘ di sana agitazione ci sta tutta, no? Anche perché non ho ancora avuto modo di sfogliare la mia personalissima copia cartacea e dunque non ho esattamente metabolizzato a pieno la cosa. Ma pare sia proprio vera, pare ;-)

Come avrete intuito dall' immagine della cover in apertura, il libro si chiama esattamente come questo blog “La ciliegina sulla torta” e contiene in tutto una sessantina di ricette dolci suddivise per occasioni di consumo. Ma ora non intendo annoiarvi con tutti i dati "tecnici", la scheda completa del libro potete trovarla direttamente qui, sul sito dell'editore.

Dunque, mancano appena due giorni all'uscita (ma allora è vero!?), il libro sarà ufficialmente in vendita nelle librerie e online a partire dal 29 Novembre ma, per chi fosse interessato, il preordine risulta già disponibile sul sito di Amazon. In seguito all'uscita ci saranno sicuramente delle presentazioni, purtroppo al momento non dispongo di informazioni precise ma non preoccupatevi, sarete certamente i primi a saperlo!

In attesa di sfogliare il libro e, soprattutto, di sentire i vostri primi pareri resto a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o curiosità.

[Aggiornamento dell' 11 dicembre]
Viste le più che comprensibili lamentele di molti per i tempi di attesa che Amazon impone da lunedì 3 dicembre (giorno in cui evidentemente il libro è andato esaurito nei loro magazzini) vi aggiungo qualche altro link al quale potrete ordinare il libro e riceverlo senza dover attendere 11-13 giorni.
Al momento il libro è nuovamente disponibile su Amazon, in alternativa è ordinabile anche ai seguenti link:

lunedì 12 novembre 2012

82
commenti
La mia torta di mele e una novità



  

Les jeux sont faits, lo sapevo che prima o poi sarebbe arrivato il momento in cui avrei potuto finalmente parlarvi del progetto che mi ha tenuta impegnata negli ultimi mesi. Una cosa è sicura, certe cose si raccontano con più facilità davanti ad una tazza di buon tè e ad una fetta di torta, no? Un po’come si farebbe tra amici. Beh, ecco, la torta c’è! Sinceramente facevo fatica ad immaginare una torta più adatta a questo momento di una torta di mele autunnale, calda, rassicurante, senza pretese. Non che in rete ci fosse bisogno di un’altra torta di mele, ma in molti me l’avete chiesta e questa mi pareva proprio l’occasione giusta per sfornarne una. Alla fine è proprio vero che ognuno ha la sua torta di mele del cuore e la mia è decisamente questa, che poi sarebbe quella di mia madre. Ho anche provato a farne di diverse ma la preferita rimane sempre la sua, profumata, soffice e umida quanto basta, come piace a me, con quell’irresistibile crosticina caramellata in superficie che fa la differenza. Bene, detto ciò, non mi resta che smettere di divagare e svelarvi una volta per tutte cos’è che ho tenuto così “ben nascosto” nell’ultimo periodo. Come vi anticipavo nel post precedente, ho trascorso gran parte degli ultimi mesi in cucina, tra chili di zucchero e farina, chissà quante uova e tanto, tantissimo burro. E no, questa volta non ho sfornato una torta ma un libro, il mio primo libro di ricette (devo dire che in tanti avete avuto la giusta intuizione!). Ma com’è successo? Tutto è iniziato da un incontro con la dolcissima Francesca Badi, editor di Food Editore, e dalla sua proposta di creare assieme un libro con le mie ricette e le mie fotografie, un libro che rispecchiasse in tutto e per tutto il blog. Non mi spiego esattamente come, ma da allora ad oggi è accaduto tutto il resto, ed ora mi ritrovo incredula a guardare e riguardare compulsivamente una cianografica che presto, davvero molto presto, si trasformerà in carta stampata e potrà finalmente arrivare nelle mie, ma soprattutto nelle vostre mani. Per ulteriori dettagli dovrete pazientare ancora qualche giorno. Stay tuned!

La ricetta: torta di mele
per una teglia da 20-22 cm di diametro

Ingredienti:
  • 100 g di uova (circa 2, medie) a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • 200 g di farina per dolci (io ho usato Petra 5)
  • 10 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 100 g di burro fuso freddo
  • 3 mele medie
  • succo di limone
  • una manciata di uvetta sultanina (facoltativo)
  • zucchero semolato e cannella per la finitura
Montare le uova con lo zucchero, il sale e l'estratto di vaniglia, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporare la farina, precedentemente setacciata assieme al lievito e alla cannella. Aggiungere infine il burro fuso ed amalgamare bene il tutto. Se l'impasto dovesse risultare eccessivamente compatto, unire poco latte. Lavare e sbucciare le mele, eliminare il torsolo ed affettarne una (che servirà per la decorazione), tagliarle le restanti a cubetti ed irrorarle con poco succo di limone. Aggiungere le mele a cubetti e l'uvetta precedente ammollata e sgocciolata all'impasto, mescolare bene e versare in una teglia da 20-22 cm rivestita con carta forno. Decorare con le fettine di mela, spolverare con poco zucchero semolato e cannella. Cuocere in forno preriscaldato a 175°C per 45-50 minuti. Lasciar raffreddare completamente prima di sformare.