venerdì 9 novembre 2007

27
commenti
Sablés aux olives noires


Avete letto bene : sablés alle olive nere. Due giorni fa, appena ho visto questi intriganti biscottoni sul meraviglioso Blog di Fanny, ho capito che avrei dovuto provarli al più presto e così è stato.
La ricetta appartiene all'ultimo libro che Hermè ha scritto con Julie Andrieu, Confidences sucrées, da ordinare al più presto e da mettere accanto al mio PH10. Hermè è un Genio, forse l'ho già detto? Questi sablés hanno una consistenza unica, una texture leggera e friabile data dalla presenza di un tuorlo d'uovo sodo (ricorda un po' la frolla bretone) e un' associazione dolce-salato interessantissima ma indescrivibile.. letteralmente 'to die for'.



La ricetta: Sablés aux olives noires (P. Hermè)
per 60 biscotti
Ingredienti:
1 uovo
400g di buon burro salato a temperatura ambiente
150ml di olio d'oliva fruttato
220g di zucchero a velo
500g di farina
100g di fecola di patate
140g di olive nere
Cuocere l'uovo facendolo bollire una decina di minuti. Una volta cotto, sgusciarlo e tenere soltanto il tuorlo. Affettare grossolanamente le olive.
Mescolare il burro, l'olio d'oliva, lo zucchero e il tuorlo sbriciolato finemente. Unire la farina e la fecola setacciate, le olive ed amalgamare il tutto velocemente, senza lavorare troppo l'impasto: è sufficiente che tutta la farina sia stata assorbita. Comprimere delicatamente l'impasto, avvolgerlo con pellicola alimentare e lasciarlo riposare in frigo tutta la notte.
Il giorno seguente, preriscaldare il forno a 160°C. Stendere l'impasto fino ad ottenere uno spessore di circa 6mm e, con un tagliapasta rotondo da 5,5cm ricavare i biscotti e posizionarli negli stampi di silicone per muffins o negli appositi stampi per biscotti. Cuocere per 18-20 minuti. Lasciar raffreddare su una griglia e conservare in scatole di latta.

Note: io ho preferito stendere l'impasto da freddo, è il metodo più faticoso ma sicuramente meno dannoso per l'impasto. Inoltre, dato che i biscotti sono tanti e l'impasto è delicatissimo, consiglio di tenerli in frigo fino al momento di sistemarli negli stampi.

27 ciliegine:

*°*Anna*°* ha detto...

Non avrei MAI e poi MAI potuto immaginare di accostare le olive a una preparazione dolce... prima che Hermè lo proponesse... Io mi fido!!! ;D

il maiale ubriaco ha detto...

Bella Tuki!
Secondo me ci sta pure una spezia, qualcosa che appaia al palato come retrogusto.Ci credi? Da provare. Baci.
Ste-

*fanny* ha detto...

Tuki, your sablés look gorgeous and so very yummy!
You've been really fast in amking them ;)

love xxx
- fanny

Tulip ha detto...

avevano colpito molto anche me!!
ti sono venuti proprio belli!!

adina ha detto...

pure io li avevo visti, carini proprio! è arrivato il compito tuki! :-) pronti via, quindi!

Eleonora ha detto...

Secondo me si potrebbero provare tranquillamente anche in versione salata... bellissimi biscotti... ;-))

Dolcezza ha detto...

favolosi tuki..li copiero' appena possibile sono invitantissimi!!

Tuki ha detto...

Anna: nemmeno io..sono eccezionali!!
Ste:mumble,bisognerebbe provare.. comunque sono spettacolari anche così, credimi ;)
Fanny: thank you! these coco-sablés are totally PERFECT :)
tulip: grazie! si, i biscotti sono venuti davvero bene ma la foto non rende AFFATTO giustizia..
Adina:all' opera!
Ele:sicuramente, ma perderebbero il loro perchè.. non trovi? devi provarli!
dolcezza: grazie, fammmi sapere quando li fai!

sciopina ha detto...

Bellissimi biscotti e foto meravigliose!
Bravissima
sciopina

Tartelette ha detto...

Tuki, I just found your blog and I am completely in love. i love the design and quality of your pictures and I love the recipes. Would you mind if I were to email you in case I needed translation of ne or 2?

Tuki ha detto...

Tartelette: thank you for your kind words and welcome on my blog! I'll be happy to help you so, please don't hesitate to contact me :)
Sciopina: Grazie X)

Gaia ha detto...

che accostamento davvero particolare per dei biscotti...ma poi secondo te è meglio accompagnarli con un thè speciale oppure sono molto meglio da soli?!?

Gloricetta ha detto...

Davvero deliziosi e foto bellissime come sempre. Credo che li proverò al più presto. Glò

auré ha detto...

Una ricetta che va subito in miei preferiti per l'aperitivo!
Scusa le errori di ortografia, non ho utilisato l'italiano da molto tempo!

Tuki ha detto...

gaia:io li preferisco da soli ma credo si possa provare ad accompagnarli con il tè oppure con un buon vino dolce.
Gloricetta: grazie :) quando li provi fammi sapere!
Aurè: benvenuta!

Adrenalina ha detto...

In bocca al lupo per la sfida!!! Non vedo l'ora di vedere cosa ti sei inventata!! Adesso passo anche dalla tua sfidante ;)

comidademama ha detto...

Sono molto belli, non c'è che dire.
E' la seconda ricetta di biscotto che vedo fatta con l'uovo sodo, la prima che ho visto è quella delle Margherite di Stresa, che credo ricalchi la frolla di cui parlavi prima. Ora vado a cercare la ricetta e la confronto con quella che ho.
A presto!

Tuki ha detto...

Comida: mi era sfuggito il tuo commento XD In effetti si, le margherite di Stresa hanno una consistenza molto simile a questi biscotti, la base è sempre una simil frolla bretone a base di tuorli sodi :)
Nini: geazie!

Choryl ha detto...

Hi Tuki, I stumbled across your blog and think that it's got really beautiful pictures!!! (don't exactly understand italiano ;)). May I ask how did you shape these olive sables, that they came out looking so flat and uniform, and straight around the edges? I understand from Fanny's blog she baked them in muffin trays, so hers were rounded around the edges. how did you get yours so straight around the edges? They look delicious!

Tuki ha detto...

Hi Choryl, welcome! Thank you for your beautiful words :)
That's fanny because I asked myself the same question when I saw Fanny's sablés! Well, I baked sablés in my muffins tins too! I've never seen muffins trays with rounded edges.. do you believe me?

Choryl ha detto...

Hahaha! Yes, muffin trays don't have rounded sides! Thanks!!!

fiOrdivanilla ha detto...

praticamente sto analizzando a puntino il tuo intero blog! le tue foto mi catturano e le ricette fanno spalancare occhi e bocca !

nena ha detto...

Anche io ho appena scoperto il tuo blog e me lo sto leggendo tutto, le tue ricette sono proprio invitanti..
questi poi, col burro salato.. che bontà!

Anonimo ha detto...

Ciao! Mi sono da poco cimentata in questi biscotti e...per prima cosa COMPLIMENTI: BELLISSIMA RICETTA!!!
I biscotti mi sono venuti molto bene e sono stati un successone...ma...mentre cuocevano mi sono un po' spaventata perchè sembrava quasi che il burro sobbollisse...mmm ho forse sbagliato qualcosa?! Mi sono spaventata, ma poi non appena li ho tirati fuori dal forno e si sono raffreddati, erano perfetti! Forse non ho fatto riposare abbastanza la pasta in frigorifero?
Grazie e complimenti ancora per questa ricetta e tante altre del tuo blog!

Lascia un commento