lunedì 30 giugno 2008

63
commenti
Un dessert per gli amanti del cocco



Il mese di giugno mi ha letteralmente strappata da tutto ciò che riguarda i dolci e il web, ve ne siete accorti? Se pure avessi avuto tempo e testa per mettermi a pasticciare, il caldo mi avrebbe comunque costretto a stare lontana dal forno e dai fornelli. Ma a tutto c'è un limite: caldo o non caldo un dolcino ogni tanto lo devo fare! E così ieri pomeriggio, essendomi ritrovata davanti ad una noce di cocco impaziente di essere aperta, mi sono ricordata di avere del latte di cocco e (guarda caso) una confezione di panna fresca da utilizzare al più presto; sommando il caldo a questi ingredienti non poteva che venirne fuori un dessert fresco da preparare in pochissimi minuti. Il risultato? una sorta di budino dal gusto delicatissimo di cocco e dalla consistenza cremossissima, incredibile. Quando faccio questi dessert "conquellochehoinfrigo" non segno mai le quantità e puntualmente, all'assaggio, mi auto insulto per non averlo fatto.. ovviamente, quando segno tutto è probabile che il risultato non sia un granchè. Oggi, dopo essermi gustata la mia monoporzione, è stato davvero troppo facile ricordare le quantità! Mi promettete di provarlo?




La ricetta: coconut delight
Ingredienti:
  • 400 ml di latte di cocco (1 confezione)
  • 250 ml di panna fresca (1 confezione)
  • 100 g di zucchero (4 cucchiai)
  • 4 fogli di gelatina
  • 1 pizzico di sale
  • cacao amaro e cocco fresco per decorare

Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda. Versare tutti gli altri ingredienti in un pentolino e scaldare a fuoco dolce, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente. Evitare di raggiungere il bollore in quanto la miscela tenderebbe a separarsi. Sgocciolare i fogli di gelatina e versarli nel liquido caldo, avendo cura di mescolare bene. Versare il composto in 6 stampini monoporzione oppure in uno stampo unico, lasciar raffreddare, coprire con pellicola e trasferire in frigorifero per circa 5 ore. Al momento di servire, sformare ogni dolce su un piattino, spolverare con poco cacao amaro e decorare con alcune scaglie di cocco fresco.



domenica 1 giugno 2008

65
commenti
La ciliegina sulla torta turns one!



Già, oggi “La ciliegina sulla torta” compie il suo primo anno! Non finirò mai di dire che il tempo corre, corre troppo velocemente.. sembra ieri quando ho incominciato a trafficare nei meandri di blogger per capire come rendere un po’ più “mio” questo blog, prima di pubblicarlo. E dopo un anno siamo ancora qui, chi l’avrebbe detto? L’aspetto non è cambiato nemmeno un po’.. sapete, ho il vizio di affezionarmi alle cose, io. Soprattutto a quelle cose che incominciano un po’ per gioco, o forse per curiosità. In quest’anno ho conosciuto tante, tantissime persone, letto migliaia di posts da altri foodbloggers, consumato chili di zucchero, sfamato le persone a me vicine, scattato un numero incredibile di foto, letto un sacco di commenti dolcissimi che mi hanno spinto a proseguire. Per tutto questo, vi meritate un “GRAZIE” davvero ingombrante.
Avrei mai potuto dimenticarmi di pensare ad un dolcino per festeggiare il primo compleanno della Ciliegina? Ho pensato subito a dei cupcakes, sono così “oh-so fashionable”, ma ci voleva la candelina ciliegina sulla torta (nel senso letterale) e quindi mi sono subito venuti in mente questi cupcakes di Cheryl, assolutamente p-e-r-f-e-t-t-i ! Ah, visto che c’ero le ho preso anche la ricetta per fare le basi, invece per il ripieno ho pensato alla mia confetturina di ciliegie e per il “frosting” ho optato per una innocua e candida meringa italiana.. io le creme al burro le elimino a priori (causa trauma infantile ;).

La ricetta: cherry cupcakes

per 10 cupcakes
Ingredienti:
230 g di burro a temperatura ambiente
200 g di zucchero
2 uova a temperatura ambiente
350 g di farina “00”
¾ di cucchiaino di lievito per dolci
120 ml di latte a temperatura ambiente
1 pizzico di sale
½ bacca di vaniglia
Per il ripieno:
confettura di ciliegie (la ricetta la trovate qui)

Per il frosting e la decorazione:
60 g di albumi a temperatura ambiente
25 g di acqua
90 g di zucchero
1 pizzico di sale
10 ciliegine al maraschino

La ricetta prevede l’utilizzo di una planetaria o di un mixer, le classiche fruste andranno bene comunque. Lavorare il burro a crema con lo zucchero per alcuni minuti, fino ad ottenere un composto morbido e cremoso; unire le uova, una alla volta, avendo cura di sbattere molto bene il composto tra l’uno e l’altro. Aggiungere la vaniglia, il sale, la farina setacciata con il lievito e, per ultimo, il latte e continuare ad mescolare a bassa velocità fino a quando il composto non risulterà ben amalgamato. Riempire i pirottini senza superare i due terzi e cuocere per una ventina di minuti a 170-175°C; quando sono lievemente dorati, testare la cottura con uno stecchino di legno, sfornarli e trasferirli subito su una griglia per lasciarli raffreddare.
Una volta raffreddati vanno farciti con la confettura e, per fare ciò, è necessario intagliare da ogni tortina un “cono” di impasto; l’operazione non è difficile, basta utilizzare un coltellino sottile e affilato, facendo attenzione a non bucare il fondo del cupcake. Asportare le basi dei coni (la parte dorata, per intenderci) che serviranno per coprire; riempire le cavità con la confettura di ciliegie e coprire ogni cupcake con i tondini messi da parte.
Per la meringa italiana, versare in planetaria gli albumi con un pizzico di sale; prima di montarli preparare uno sciroppo a 121°C con l’acqua e lo zucchero. Mentre lo sciroppo sta cuocendo, montare a neve gli albumi ed aggiungervi un cucchiaio di zucchero. Quando lo sciroppo raggiunge i 121°C, versarlo a filo (è fondamentale) sugli albumi a neve, continuando a montare a velocità moderata; lo sciroppo deve cadere esattamente tra la parete della ciotola e la frusta in quanto, se dovesse incontrare la frusta, andrebbe a finire tutto sulle pareti. Una volta versato tutto lo sciroppo, aumentare la velocità e continuare a montare la massa fino a quando le pareti della ciotola non risulteranno completamente raffreddate. Trasferire la meringa in una sac a poche munita di bocchetta a stella e, partendo dall’esterno, decorare i cupcakes formando delle spirali; guarnire ogni dolce con una ciliegina. Enjoy!