lunedì 30 giugno 2008

62
commenti
Un dessert per gli amanti del cocco



Il mese di giugno mi ha letteralmente strappata da tutto ciò che riguarda i dolci e il web, ve ne siete accorti? Se pure avessi avuto tempo e testa per mettermi a pasticciare, il caldo mi avrebbe comunque costretto a stare lontana dal forno e dai fornelli. Ma a tutto c'è un limite: caldo o non caldo un dolcino ogni tanto lo devo fare! E così ieri pomeriggio, essendomi ritrovata davanti ad una noce di cocco impaziente di essere aperta, mi sono ricordata di avere del latte di cocco e (guarda caso) una confezione di panna fresca da utilizzare al più presto; sommando il caldo a questi ingredienti non poteva che venirne fuori un dessert fresco da preparare in pochissimi minuti. Il risultato? una sorta di budino dal gusto delicatissimo di cocco e dalla consistenza cremossissima, incredibile. Quando faccio questi dessert "conquellochehoinfrigo" non segno mai le quantità e puntualmente, all'assaggio, mi auto insulto per non averlo fatto.. ovviamente, quando segno tutto è probabile che il risultato non sia un granchè. Oggi, dopo essermi gustata la mia monoporzione, è stato davvero troppo facile ricordare le quantità! Mi promettete di provarlo?




La ricetta: coconut delight
Ingredienti:
  • 400 ml di latte di cocco (1 confezione)
  • 250 ml di panna fresca (1 confezione)
  • 100 g di zucchero (4 cucchiai)
  • 4 fogli di gelatina
  • 1 pizzico di sale
  • cacao amaro e cocco fresco per decorare

Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda. Versare tutti gli altri ingredienti in un pentolino e scaldare a fuoco dolce, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente. Evitare di raggiungere il bollore in quanto la miscela tenderebbe a separarsi. Sgocciolare i fogli di gelatina e versarli nel liquido caldo, avendo cura di mescolare bene. Versare il composto in 6 stampini monoporzione oppure in uno stampo unico, lasciar raffreddare, coprire con pellicola e trasferire in frigorifero per circa 5 ore. Al momento di servire, sformare ogni dolce su un piattino, spolverare con poco cacao amaro e decorare con alcune scaglie di cocco fresco.



62 ciliegine:

Elisa - Basilico&Co. ha detto...

deve essere proprio buono! Mi hai fatto venir voglia di cocco!
slurpp!
BUona settimana!

Tuki ha detto...

Elisa: te lo consiglio! Buona settimana anche a te :)

Silvia ha detto...

Quale latte di cocco hai usato: quello zuccherato o quello non?
Silvia

GingerbreadGirl03 ha detto...

E come sempre la nostra Tuky, afa o non afa, ci sorprende sempre con dei dolci molto particolari ed invitanti.
Poi per un'amante del cocco come me, sarebbe davvero un insulto se non provassi a fare questa prelibatezza.
(Non ti posso assicurare la tua ottima presentazione, ma farò del mio meglio ;) )

Un bacione,
Ginger ~♥

Magnolia Wedding Planner ha detto...

senti ti sarai anche assentata dal blog per questo mese..ma appena torni sei come una calamita..sono subito qui che sbavo dietro alle tue delizie!
bravissima come sempre!
Silvia

Tuki ha detto...

Silvia: ho utilizzato latte di cocco non zuccherato!
Ginger: si dai, fammi sapere com'è venuto. La mia presentazione? all'insegna del caldo pure quella :)
Magnolia: ma grazie!!

Pinella ha detto...

Non posso che seguirti...ne ho appena comprato due lattine....Hai usato 8 gr di gelatina per un totale di 650 gr di liuido. Com'era la consistenza? Te lo chiedo perchè sono al 20esimo tentativo di panna cotta a mio gusto ottimale. Fino ad ora sono scesa a 6 gr per 500 di panna + 250 di latte.Quindi, 1 gr/125. Ma era ancora troppo consistente.
Brava come sempre!!

Tuki ha detto...

Pinella: 4 fogli sono un po' più di 6,5g , se non erro (io uso le confezioni da 10g che contengono 6 fogli). In effetti la gelatina è una questione delicata, ogni marca è un caso a se.. e anch'io rincorro la consistenza perfetta.
In questo caso la consistenza era al limite della tenuta, nel senso che la forma c'era ma il tutto è di una cremosità tale da risultare delicatissimo (bisogna fare un po' di attenzione nello sformare). La prossima volta rischio e ne metto 6g, ma non di meno! Tu quale gelatina usi?
Fammi sapere se provi :)

Sere ha detto...

Tuki, che buono!!! Secondo te, posso dimezzare le dosi???
Quanti "dolcini" ti son venuti con le dosi indicate???

Erborina ha detto...

io te lo prometto; questo dolcetto non me lo faccio sfuggire, adoro il cocco e le tue ricette/foto!!
Provo sempre una immensa felicità quando apro il tuo blog e c'è qualcosa di nuovo :)
Grande ciliegina!

Anonimo ha detto...

Tuki splendida la foto che scruto ogni volta con grande stupore e ottima la ricetta che vedo di provare al più presto!!!Hai fatto benissimo a mettere il pdf così posso stamparmi tutto usando la tua impaginazione così semplice e delicata ma unica e incantevole...A presto!Elena

anna ha detto...

Ho proprio del latte di cocco da consumare e questa ricetta è ideale visto il caldo...baci
Ps: è inutile che continuo a dirti che le foto sono stupende, vero?

kosenrufu mama ha detto...

adoro il cocco in tutte le sue forme.... persino nelle creme solari ;) e adoro tutto ciò che bianco nel gusto, panna, latte, fiordilatte ecc. quindi questa è una ricetta proprio per me ;)

Tuki ha detto...

Sere: certo che puoi dimezzare! a me ne sono venuti 6.
Erborina: brava, poi fammi sapere!
elena: hai scaricato il pdf? brava, sono contenta che qualcuno lo abbia apprezzato :)
Anna: mi sa che è giunto il momento di aprire quella povera lattina..!!
Kosenrufu mama: anch'io sono un'amante del bianco (si vede?), invece il cocco mi piace solo al naturale o sottoforma di latte. Tutti i prodotti industriali a base di cocco mi nauseano (anche i cosmetici), dev'esserci un'aroma fasullo che mi da fastidio!

Anonimo ha detto...

Ma sai che è proprio invitante... ho già salvato la ricetta e lo proverò sicuramente.
Ciao.
Orchidea

Pinella ha detto...

Credevo avessi usato i fogli da 2 gr....Adesso provo con i miei.Sono quelli banali da market da 2 gr, pero' ormai conosco un po' di piu' la dose. Con il tuo volum di liquido io provo a scendere ai miei 5 gr.Poi ti dico.

PS Non c'entra nulla ma mi piace da matti poter usare la funzione PDF nel blog.Come si fa ad inserire la voce?

Tuki ha detto...

Orchidea: allora fammi sapere!
Pinella: Fammi sapere! per il pdf, ti basta fare l'upload del file sul web (io utilizzo google) e poi inserirlo nel post come link.

la nanna ha detto...

Promesso, visto che anche io ho una lattina di latte di cocco in dispensa e che il tuo budino mi ha fatto venire l'acquolina in bocca :)))

giulia ha detto...

ciao! Mi chiamo giulia, sono arrivata qui da... mi sembra francesca, di casa dolce casa!
Questo budino è veramente invitante, il cocco poi nei dolci lo adoro!!!!
Bellissimo il blog, molto carino e ottime ricette! Complimenti!
A presto giulia .)

twostella ha detto...

Un rinfrescante tocco esotico ci vuole proprio! Bellissimo!

franci ha detto...

Finalmente sei tornata... :)
promesso, lo proverò quanto prima!

Cipolla ha detto...

Era da un po' che non passavo di qui.. questo dolce deve essere di una delicatezza incredibile... sei sempre geniale!

Francesca ha detto...

se me la consigli questa tortina fresca al cocco la farò sicuramente!! Ho proprio un latte di cocco in dispensa che devo usare, ma mettermi a cucinare proprio non mi va :-) Grazie per lo spunto goloso :-P

Francesca

Ciboulette ha detto...

Sono felice perche'.......ho una lattina di latte di cocco in dispensa! Mi contento di poco, penserai, ma io questo ingrediente ho davvero faticato a trovarlo....questi budini mi sembrano la fine piu' felice che potrebbe fare questa lattina, grazie e bentornata! :)

Dolcezza ha detto...

io non amo il cocco, ma questi dolcetti sono di una bellezza unica! sei sempre la solita, una favola!

sweetcook ha detto...

Ioioio a me il cocco piace quindi....ricettina copiata.
Foto stupende:-) Buon we:-)

salsadisapa ha detto...

splendido... lo provo eccome! brava, mi piace il cocco fresco: quello grattugiato che si trova nelle buste mi sa tanto di polistirolo ahahah :-D
baci!

Anonimo ha detto...

Non so bene come sono arrivata qua però ne sono davvero felice. Grazie per le preziose ricette che ci offri. Sono un vero piacere per gli occhi e per la gola.

Grianne

Silvia ha detto...

L'ho fatta! Ho dimezzato le dosi usando, per comodità, 4 gr. di gelatina ed in effetti sono un po' troppi ma il sapore è delicatissimo ..... davvero ottima!
Grazie
Silvia

Elisa ha detto...

Che meraviglia! Sei sempre perfetta!

Scusa anche la mia assenza, ma il tempo e` quel che l'e`.

Un bacione!

Gunther K.Fuchs ha detto...

è un bel dessert è, anche se a me il cocco non paice moltissimo

Gaijina ha detto...

penso proprio di mantenere la promessa presto, non so perchè sono diventata all'improvviso un'amante insaziabile del cocco, e questo sembra davvero buonissimo!!!!

CuocaPrecaria ha detto...

Amanti del cocco? Ma sono io!
Questa coconut delight allieta i pensieri in questa caldissima notte d'estate...
Grazie per l'idea!

Afosi abbracci.

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Sono passata per ringraziarti ho utilizzato una tua ricetta ovvero Chocolate chip muffins ed è stato un successone!!!! Grazie Tuki!

giulia ha detto...

ciao! ho un premio per te sul mio blog:
http://giulia-scheggedime.blogspot.com/

Un bacio giulia

laura ha detto...

le tue ricette sono uniche! complimenti, ti meriti un bel premio, passa da me a ritirarlo! http://idolcidilaura.blogspot.com/2008/07/premio.html
ciao! laura di " i dolci di laura"

Liz1e ha detto...

carissima ciliegina,
l'ho provato e sono nel settimo cielo:)
sperando che non ti dispiace, ho tradotto la ricetta allo svedese sul mio blog per far provare anche a quelli che non capiscono l'italiano...
saluti dalla Svezìa

cristiana ha detto...

complimenti per i tuoi dolci, sei davvero bravissima.è la prima volta che visito il tuo blog, ma ho copiato subito diverse ricette che farò quanto prima.continerò a seguirti. a presto,
risonero

Tuki ha detto...

Pinella: hai provato alla fine?
La nanna: l'hai fatto? fammi sapere se ti è piaciuto!
Giulia: benvenuta!
Chiara: prova, prova :)
Bian: mi sa che siamo in tanti, non l'avrei mai detto!
Franci: aspetto notizie allora!
Cipolla: grazie!
Francesca: ne so qualcosa.. ora è un po' più fresco, se lo provi dimmi cosa ne pensi!
Sandra: e allora provalo :)
Ciboulette: ti capisco eccome.. sai quante volte cerco un ingrediente fino allo sfinimento, poi lo trovo e aspetto prima di utilizzarlo. Dev'essere la paura di non riuscire a trovarlo! Ma direi che questo dessert potrebbe essere una degna fine per quella lattina.
ps: adesso le trovi in tutti i supemercati, nel reparto di prodotti etnici.
Dolcezza: ma grazie :)
Sweetcook: ahah, ioioio.. troppo simpatica :D
Salsadisapa: brava brava, provalo e fammi sapere.
Grianne: grazie a te per le tue parole!
Silvia: in effetti la gelatina è micidiale, ne basta poca in più per rendere gommosa una preparazione. La prossima volta arrotonda per difetto!
Elisa: ciao! non parliamo di assenza perchè dovrei essere la prima a scusarmi per i periodi di totale assenza.. grazie per essere passata!
Gunther: non ti preoccupare, sono circondata da persone che non amano il cocco :P
Gaijina: quando li fai fammi sapere!
Cuoca precaria: è freschissima, veramente estiva! grazie a te
Twostella: li hai fatti!? buoni vero?
Mariluna: è un po' il mio scopo quello di tentare per cui mi hai fatto un gran complimento!
Cineklo: hehehe :)"
Giulia: un premio per me? grazie :)
Laura: grazie anche a te per il premio!
Liz1e: non mi dispiace neanche un po'! sono felice che sia stato gradito.
Cristiana: benvenuta, fammi sapere se ti sono piaciuti i dolci!

Claud ha detto...

Posso chiederti come si fa a mettere la ricetta in *.pdf?!

Tuki ha detto...

Claud: è semplice, basta caricare il file sul web (io uso google pahe creator, per ora) e linkarlo sul post.

patrizia ha detto...

Ciao a tutti,
scusatemi per l'intrusione, so che non c'entra molto ma vorrei sapere come si chiama il font usato nella bellissima foto coconut delight.
grazie anticipatamente...
...e complimenti per il sito!!

Tuki ha detto...

Patrizia: ciao :)
Se non erro dovrebbe essere il little days.. di fonts simili ne ho talmente tanti che è impossibile ricordarmi quale ho usato! farò un controllo.

Pip ha detto...

Ha un aspetto delizioso, ecco come farò fuori la mia confezione di latte di cocco che è lì ad aspettare da un pò! ;)

Anonimo ha detto...

ho solamente un bicchiere di latte di cocco, dici che posso sostituirlo con latte normale ed un po' di latte di cocco???
thank you
annie

Tuki ha detto...

Direi di si.. non sarà la stessa cosa ma è fattibile! ti direi di dimezzare le dosi in modo da mantenere la composizione. Mi fai sapere?

Anonimo ha detto...

grazie, grazie grazie tuki!!!!!!!!!
i tuoi consigli sono sempre preziosi.
a presto
annie
P.S.:è INUTILE RIPETERLO TUTTE LE VOLTE ,MA SEI UNA MAGA AI FORNELLI!!!!!

nonnapapera ha detto...

Non vado pazza per il cocco, ma questi dolcetti sembrano deliziosi... e poi le tue foto sono magnifiche come sempre!! :)

Mansikka ha detto...

Ciao Tuki, ho finalmente provato questa ricetta ma sicuramente ho toppato qualcosa perché si è creata una separazione fra al parte più grassa e quella più liquida (cosa odiosisssssima!!).
Hai idea del perché?

Vanille ha detto...

Malheureusement, je ne parle pas italien, mais que cette panna cotta est belle !

Cosmopolita ha detto...

Amante del cocco a rapporto.

Grazie per la ricetta. E' già nella lista delle cose da fare quanto prima.

Marzia ha detto...

ci siamo ispirate alla tua ricetta per riproporre un megabudino al cocco! peccato che nonostante aver seguito per filo e per segno la ricetta i due composti si siano separati.. :( se ti interessa questo è il link http://whitedarkmilkchocolate.blogspot.com/2011/01/voglia-di-estate-budino-al-cocco.html

daysleeper ha detto...

L'ho fatta proprio ieri. Nonostante neanche io ami la pannacotta troppo solida, devo dire che 6,5 g di gelatina sono stati davvero insufficienti: ho usato gli stampini di silicone ma il composto non ha mantenuto la forma :-( proverò a rifarla aumentando la dose.
Ad ogni modo, complimenti per il blog e per le foto :-)

DanyMelly ha detto...

Ottimo!!! A noi il cocco piace un sacco e questo è stupendo. Io l'ho abbinato a degli amaretti sbriciolati, ci stavano da dio!

Grazie per questa ricetta :D

Michelle ha detto...

Per un attimo, ho sentito il sapore fresco ed estivo del cocco solo vedendo le foto di questa meraviglia! Devo essere sincere, non avevo mai pensato a un budino simile ma.. ora che l'ho scoperto grazie a te, devo provarlo assolutamente. :) Ce lo vedrei bene anche con una composta di mango versata sopra, gnam!

Lascia un commento