venerdì 1 giugno 2007

27
commenti
Bicchierini di panna cotta




Devo ammettere di avere un vero debole per le fragole (e per le ciliegie, ovvio), quando sono tante e sono anche buone bisogna approfittarne! Sono perfette anche così, al naturale, ma.. perchè non trasformarle in un dolce fresco ed estivo?
Ed eccole abbinate alla classica panna cotta: semplice, versatile, fresca, si prepara in un attimo e continua a suscitare una grande approvazione; fatta di pochi e semplici ingredienti, basta un po' di fantasia per renderla ogni volta diversa. Se avete ospiti poi, i bicchierini sono l'ideale, è sufficiente tirarli fuori dal frigo..et voilà, dessert in tavola!

La ricetta: Panna cotta con gelée di fragole

Per la panna cotta

Ingredienti:
300 g di panna fresca
200 g di latte
50 g di zucchero
1 stecca di vaniglia
10 g di gelatina in fogli*
Ammollare la gelatina in acqua fredda. Portare a bollore la panna con lo zucchero, il latte e la stecca di vaniglia; appena raggiunge il bollore allontanare dal fuoco e aggiungervi la gelatina ben strizzata, mescolare e lasciare a temperatura ambiente.


Per la gelée di fragole

Ingredienti:
250 g di fragole
1-2-cucchiai di zucchero
5 g di gelatina in fogli*
Lavare le fragole, eliminare le foglie e frullarle assieme allo zucchero; passare la purea ottenuta con un colino per eliminare tutti i semini delle fragole (non è obbligatorio). Ammollare la gelatina in acqua fredda. Scaldare una parte della purea a bagnomaria, senza che questa raggiunga il bollore, sciogliervi la gelatina e mescolare; unire al resto della purea avendo cura di mescolare molto velocemente.


Composizione del dolce

Versare i vari strati nei bicchierini o nelle coppette: ad ogni strato lasciare i bicchierini in congelatore per una ventina di minuti, prima di passare allo strato successivo. Una volta completati, lasciare in frigo qualche ora. Guarnire con frutta fresca e servire.

Varianti: la panna cotta, essendo molto neutra, può essere abbinata ad infinite gelatine a base di frutta fresca, basta sostituire le fragole con la frutta che più vi piace.

*se utilizzate colla di pesce della paneangeli, ne basta metà della dose indicata.

27 ciliegine:

Camille ha detto...

Bienvenue dans le monde des fous de food. Et bravo pour ton magnifique premier post... tout est si beau !!!

Fede ha detto...

bellissime foto, e ricette davvero invitanti. complimenti :-) fede

Anonimo ha detto...

uh, finalmente!
ci speravo proprio ;)
zimona

valeria ha detto...

ho fatto stasera questa squisitezza....per il mio compleanno che è domani....speriamo bene!!

Tuki ha detto...

Quindi oggi è il tuo compleanno?? AUGURONI :) e fammi sapere se sono piaciute!!

Valeria ha detto...

Ciao... ho trovato il sito e le fotografie molto belle. Volevo sapere se è possibile sapere gli ingredienti per quante persone sono. Ovvero.. quanti bicchieri medi come in foto riesco a fare con queste quantità? Grazie.

Valeria ha detto...

Hey?? Ma non mi risponde nessuno?
Per quanti bicchieri circa è la ricetta? Quante porzioni? Grazie mille...

Tuki ha detto...

Ciao Valeria! scusa ma mi erano proprio sfuggiti i due commenti X)
Questa dose è per circa 6 bicchierini medi!

Anonimo ha detto...

Ciao, complimenti!
Ho provato ieri a farli... sono venuti bene (per essere la prima volta). Purtroppo non ho letto bene fino in fondo e ho usato dose piena della colla di pesce indicata.. e non avevo la vaniglia.. la panna sapeva di panna ma la gelee era una favola!!! Ho in mente qualche variante.. ti farò sapere!
Matteo

Tuki ha detto...

Ciao Matteo, mi dispiace per la colla, in effetti avrei potuto mettere un'asterisco, lo faccio subito. La panna deve più o meno sapere di panna, pensa che la ricetta originale prevede l'uso di sola panna! fammi sapere per le varianti.. io credo di averle esaurite :))

Anonimo ha detto...

Ciao!
Complimenti per la ricetta...
hai mai provato ad usare le ciliegie al posto delle fragole?
Ciao e grazie
Elena

Fiordilatte ha detto...

ero a zonzo per il web in cerca di una ricetta per la panna cotta che mi colpisse...e sono capitata qui ^__^
complimenti per il blog, è davvero bello, sobrio, elegante e senza fronzoli. Per non parlare delle magnifiche foto...ma fai la fotografa? :)

eva85 ha detto...

ho fatto questo dessert per ieri sera ;-)...ho chiuso in bellezza la cena di s.valentino!!!grazie, davvero buonissima...
eva

Vale ha detto...

Ciao, ho preso la foto e messo il link sul mio blog.
Se non sei d'accordo, la toglierò...
In ogni caso, sappi che il mio è un omaggio alla tua bravura...

pollon ha detto...

ciao, ho fatto questo dolce domenica scorsa ma non mi tornano alcune cose. inanzitutto i tempi del freezer, tra uno strato e l'altro il mio ha richiesto almeno un paio d'ore altrimenti la panna e la gelee si mischiavano. poi vorrei capire le consistenze: ho tolto i bicchierini dal freezer almeno un'ora prima di mangiarli, in questo modo la panna era morbida e la gelee tipo granita morbida,è giusto così?!grazie mille

Tuki ha detto...

@ Pollon: i tempi del freezer possono variare, probabilmente era ancora molto liquida quando li hai messi a congelare. La consistenza di granita morbida non mi torna, di norma la gelatina di frutta è morbida e vellutata, mi spieghi meglio?

pollon ha detto...

...grazie tuki! cmq mi sembra proprio di avere seri problemi con le gelee, non mi riesce proprio!!!cmq ritento sicuramente.
continua così, grazie mille

emily86 ha detto...

Sono stata conquistata da questa tua "vecchia" ricetta, e credo la proporrò per degli ospiti di un B&B di amici di famiglia (ovviamente avendo laccortezza di presentarla come una TUA ricetta! ^^ )
Vorrei chiederti però quanto possono mantenersi allincirca questi bicchierini in frigo (trattandosi di panna fresca!), e poi secondo te è possibile utilizzare le arance per questa ricetta? in caso di quanto dovrei aumentare le dosi di gelatina?

Valentina* ha detto...

Che coincidenza, avrei proprio bisogno di sapere la stessa cosa!
Quanto potrebbero mantenersi in frigo questi bicchierini? Se li preparo con 24h di anticipo reggono?
Grazie Tuki e, come sempre, complimenti per questo blog de-li-zio-so!

briciola ha detto...

Assolutamente meravigliosi!! Ricetta "vecchiotta" ma è giunta l'ora di rispolverarla! Credo proprio che sarà il dessert per una cena da amici sabato sera... :) Belli belli belli!!! :) razie Tuki... come sempre!!

briciola ha detto...

Fatti! Buonissimi nella loro semplicità e... belli, belli, belli! ;)

giulia ha detto...

Ciao, ricetta splendida. Posso chiederti quanti bicchierini si ottengono con queste dosi?
Grazie mille
Giulia

Audrey ha detto...

Complimenti per questo bellissimo blog! Nel nostro blog parliamo di cinema e cucina. Ti ho linkato nel nostro ultimo post, se vuoi passare a vederlo! http://www.nonsolopizzaecinema.com/2014/03/amazzonia-in-3d-e-la-panna-cotta.html

Lascia un commento