giovedì 14 giugno 2007

22
commenti
Mousse al cioccolato express




Per i nostalgici del cioccolato e per quei golosi che non hanno tempo per preparare il dolce o non hanno voglia di stare ai fornelli: una mousse al cioccolato p-e-r-f-e-t-t-a in poco più di due minuti.


La ricetta: Mousse al cioccolato

Ingredienti:
400g di panna freschissima da montare
8 cucchiai di ottimo cacao amaro
2-3 cucchiaini di caffè solubile in polvere
zucchero a velo q.b.
2 cucchiai di rum o cognac

Mescolare tutti gli ingredienti facendo attenzione che non ci siano grumi, versare tutto nel sifone, chiudere la capsula ed inserirvi l' azoto; lasciare in frigo almeno 3-4 ore. Al momento di servire, scuotere una decina di volte il sifone ed erogare la mousse direttamente nelle coppette.. pronta!

22 ciliegine:

elena ha detto...

mmmhhhh che bontà!!!in questa calda giornata di giugno ci vuole proprio qualcosa di fresco ed energico...che bella quella cucchiata di mousse!!!Baci, Elena

apprendistacuoca ha detto...

ok, qui si ripropone un problema che avevo cercato di archiviare e rimandare...DEVO COMPRARMI IL SIFONE!
caspita comunque stavo architettando anch'io qualcosa al cioccolato-caffè...telepatia?
alla fina però mi sa che opterò per qualcosa d'altro, fruttato magari.
buon pomeriggio!

anna ha detto...

Bella ricettina...veloce...ma il sifone e l'azoto dove lo trovo?

Micky ha detto...

Non conoscevo il tuo blog,
bellissimissimo, complimenti fai tutto quello che piace o meglio, piacerebbe fare a me!
Me lo metto subito tra i preferiti!!!

Tuki ha detto...

Anna: li trovi nei negozi di attrezzature per la cucina (sono della Isi).
Micky: grazie :)

Anonimo ha detto...

Ho letto il titolo della ricetta, la prefazione, gli ingredienti e mi son detta bene, questa la preparo stasera ma poi leggo la spiegazione e resto di stucco!
Questa non è una ricetta per tutti, per chi vuole preparare un dessert in 2 minuti, perchè attrazzature come il sifone e l'azoto credo non faccaino parte di molte cucine casalinghe.
Hai un bel blog, bellissime ricette e foto e non posso che farti i complimenti per la tua bravura, culinaria e pasticcera soprattutto ma ti prego non spacciare questa mousse come la soluzione per un dessert last-minute, perchè per la maggiorparte delle persone minimo ci vuole mezz'ora per andare dal negozio di casalinghi ben fornito ed acquistare l'attrezzatura prima di poter realizzare questa mousse!

Ciao e buon blog

Giovanna

adina ha detto...

Mi trovo d'accordo con Giovanna... la mousse viene bene anche con la panna montata con le fruste, magari elettriche, (banalissime moulinex?) quindi, se l'insieme degli ingredienti va bene lo stesso, possiamo provare con le fruste! :-)

Tuki ha detto...

Giovanna e Adina, in effetti non sono stata molto chiara.. scusatemi! Comunque viene benissimo anche con le fruste, ci vuole solo un po'più di tempo :)

chiara ha detto...

ehi! Ho provato ieri la tua mousse...è stata un successo!! L'ho accompagnata con delle fragoline di bosco...era eccezionale!!

Gloricetta ha detto...

Sono arrivata qui per caso...molto bello il tuo blog, con foto deliziose. Se non ti spiace ti linko tra i miei preferiti. Glò

Tuki ha detto...

Chiara: sono contenta che vi sia piaciuta :)
Gloricetta: ciao e grazie per i complimenti...e per il link, certo che non mi dispiace!

GingerbreadGirl03 ha detto...

Ma va bene montarla anche con le normalissime fruste e poi metterla in frigo?

Tuki ha detto...

Secondo me si, dopotutto è sempre panna montata! ti consiglio di mescolare gli ingredienti come dice la ricetta e di lasciare raffreddare bene il tutto prima di montare con le fruste elettriche.

Anonimo ha detto...

complimentoni per il blog e in particolare per le ricette in fotografia!!!!
ciao
annie

fiOrdivanilla ha detto...

uffi.... voglio il sifoneeeeeeeeeeeeee !
che meraviglia.. *_*

Anonimo ha detto...

Wow ma questo blog e e strabellissimo!!!!!!
Complimenti! ma le foto le elabori con Photoshop?
Tornerò prestissimo ancora complimenti ciao!

Anonimo ha detto...

Complimenti per l'ottimo gusto nel creare questo blog, ti chiedo una cortesia, potresti spiegare il procedimento per fare la mousse con la planetaria o con le fruste? non ho mai provato a farla e non saprei dove mettere le mani, grazie infinite, giovanna

MARISE ha detto...

queria a receita do pão de milho mole...não estou encontrando aqui no Brasil

Mangiotto ha detto...

Ciao sono Luca sono di Torino.
Il tuo blog mi è piaciuto molto l' ho inserito tra i preferiti, complimenti vedrò di venire a farti visita più spesso.
Sono responsabile del marchio Mangiotto stiamo lanciando una serie di creme fatte con il sifone. Nel frattempo ti invio il nome del sito guarda se può interessarti.
http://www.mangiotto.it/
mi farebbe piacere rimanere in contatto e che tu mi dicessi cosa ne pensi. Grazie
Luca Orlando

archcook ha detto...

ciao !!! vorrei aggiungermi ai tuoi lettori..come si fa?
che bontàààà

Anonimo ha detto...

io l'ho provata oggi, con le fruste ed è venuta buonissima. unico problema è che non è densa come nella foto.. era più una crema di cioccolato anche se l'ho frullata benissimo e l'ho lasciata in frigo per 4 ore e più. la differenza sta davvero nel sifone???

Tuki ha detto...

@ anonimo: forse lo scatto non rende ma la mousse in foto è tutto tranne densa, è leggerissima per la grande quantità di aria inglobata. Se la fai con le fruste difficilmente otterrai questo risultato, avrai sicuramente una buona chantilly al cacao che peró risulterà inevitabilmente molto piú compatta e pesante. Se vuoi ottenere una buona mousse senza sifone prova la ricetta che ho postato per la foresta nera rivisitata, la trovi in archivio.

Lascia un commento