mercoledì 4 agosto 2010

55
commenti
Dolcetti al cocco con crema al limone



Dolcetti al cocco con crema al limone
Se dovessero chiedermi qual è il frutto che più mi fa pensare all'estate e alle vacanze, sarò anche scontata, la mia risposta sarebbe senza dubbi "il cocco!". E non sono nemmeno così sicura di sapere il perché, visto che non è nemmeno uno dei frutti da me più apprezzati durante il periodo estivo. Fatto sta che il cocco mi fa pensare ai castelli di sabbia, alle biglie, ai bagni in mare e all'immancabile e abbronzatissimo signore che passava a vendere il cocco bello fresco, che la sottoscritta voleva a tutti i costi ma non riusciva mai a finire.


Dolcetti al cocco con crema al limone

La settimana scorsa, dopo essermi ritrovata naso a naso con una confezione di cocco disidratato che giaceva rassegnata nell'armadietto, ho deciso di riaccendere il forno per provare questi coconut balls di Aran, visti diversi mesi fa e annotati su un post-it che, neanche a dirlo, non so più dove sia attaccato (per fortuna esiste il buon vecchio google). La ricetta di questi dolcetti al cocco mi aveva colpita particolarmente, e in effetti il risultato è davvero ottimo, per nulla gommoso e, anzi, piuttosto asciutto, perfetto quindi per essere farcito con una ganache al cioccolato fondente oppure con una crema al limone, sicuramente più fresca e adatta a questo periodo. E poi l'abbinamento cocco-limone è una garanzia, non fa mai fare brutta figura. Insomma, questi dolcetti sono piaciuti così tanto che andranno sicuramente a finire nei regalini natalizi riservati ai golosi (è vero, mancano quattro mesi, ma non è mai troppo presto per pensare a certe cose!).

La ricetta: dolcetti al cocco con crema al limone

Ingredienti:

per i dolcetti al cocco (ricetta di Aran)
  • 250 g di cocco disidratato
  • 150 g di zucchero
  • 2 albumi grandi
  • la scorza grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • 30 g di latte di cocco o latte intero
per la crema al limone
  • 50 g di burro morbido
  • 80 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • la scorza di 1/2 limone grattugiata finemente

Lavorare assieme il cocco, lo zucchero, gli albumi, la scorza di limone e il sale, unire il latte di cocco ed amalgamare bene il tutto. Coprire e lasciare in frigorifero per circa 2 ore, in modo da permettere al cocco di assorbire l’umidità. Riprendere il composto e formare una cinquantina di palline, sistemarle sulla teglia (non serve che siano molto distanziate) e schiacciarle leggermente. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per una decina di minuti, o fino a quando i bordi dei dolcetti risulteranno leggermente dorati. Lasciar raffreddare completamente e conservare in una scatola di latta. Per preparare la crema, lavorare il burro morbido con lo zucchero e la scorza di limone, aggiungere il succo di limone e continuare a lavorare fino ad ottenere una crema vellutata e consistente (aggiungere qualche goccia di limone, se necessario). Usare la crema per farcire i dolcetti al cocco, unendoli a due a due. Lasciare almeno un’oretta in frigo, in modo da permettere alla crema di rassodarsi. Conservare in un contenitore a chiusura ermetica, per due o tre giorni al massimo (in estate è meglio tenerli in frigorifero).

55 ciliegine:

Greta ha detto...

180° per 10 minuti sono un compromesso accettabile tra la voglia di provarli e il caldo pazzesco...quindi mi sa che te li prendo in prestito! Ciao buona giornata

Ciboulette ha detto...

Ora che ho aperto il sacchetto della farina di cocco non mi resta che fare una frolla con i tuorli per avere la scusa di consumare gli albumi, questo dolcetti sono carinissimi. E le tue foto oltre ad essere sempre tanto belle mi danno un senso di..serenita', direi :)

Tery ha detto...

Sono stupendi!
Peccato che ho una valanga di roba da mangiare nei prossimi 4 giorni prima delle vacanze, altrimenti questi li facevo subito!!
Devo fare un post-it anche io!! Sperando di non perderlo :))

Massaia Canterina ha detto...

Assolutamente da provare! Devono essere sensazionali!!!
Annoto la ricetta e mi iscrivo al tuo blog! ^_^
Elisa

°.°. Martina .°.° ha detto...

che buoni, Tuki! io non vado matta per il cocco, ma nei dolcetti come questi sta molto bene. A presto! M

cinzietta ha detto...

Ho una carissima amica che con il cocco ha un rapporto specialissimo.
Gliela giro volentieri.
grazie Tuki!

Simo ha detto...

Deliziosissimi! Mi segno la ricetta, grazie di cuore!

kiarina77 ha detto...

Buonissimi, ottima ricetta estiva (e non solo...)! Grazie!

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Adorabili! E poi preparando questi dolcetti potrei anche smaltire quel barattolo di latte di cocco che giace nel fondo della dispensa da tempo immemore ;)

Un bacione.

Mirtilla ha detto...

Anche io adoro il cocco! Ed è strano che sia comunemente associato all'estate, dato che al supermercato si trova tutto l'anno, a differenza di pesche albicocche & co che ci sono solo d'estate! AD ogni modo è un frutto golosissimo e se poi viene impiegato per realizzare questi biscottini... devono essere squisiti! Brava

Tuki ha detto...

@ Ciboulette: veeero, è una ricetta "salva albumi" :)) Oggi sono fusa, ho dimenticato di etichettare il post come si deve, grazie!

@ Cinzietta: allora passale anche la ricetta dei coconut delights, li troverà divini!

@ Glu.fri: sentivo di aver dimenticato un' altra etichetta, grazie per avermelo ricordato ;)

@ Sara: e in effetti ho preso due piccioni con una fava, e poi il latte rimasto l'ho usato per fare dei pancakes cocco-limone niente male.

@ Greta, Tery, Barbara, Massaia, Fantasie, Chiara, Simo: provateli e fatemi sapere :)

carlotta ha detto...

è proprio vero, l'abbinamento cocco-limone non delude mai! devono essere buonissimi! 1 bacio

Paula ha detto...

oh my, these cookies looks absolutely fantastic and cute :)

ViaggiandoMangiando ha detto...

cocco e limone che abbinata vincente! assolutamente da provare!
il tuo blog è uno splendore ma questo già lo sai...
ciaoo, ale

Anonimo ha detto...

Ma le foto le fai tu o fai solo i dolci? Ad ogni modo complimenti!

EvaKendall ha detto...

è la prima volta che leggo questo blog e questa ricetta è una meraviglia! Proprio ieri ho fatto dei semplicissimi biscottini di pastafrolla e, siccome sono una cocco-dipendente ai massimi livelli, ci ho schiaffato su un po'di cocco disidratato grattugiato...se ci aggiungi che sono anche una lemon-addicted capirai che per me questi biscotti sono una tentazione irresistibile!! devo farli assolutamente!!

G ha detto...

Non amo particolarmente il cocco, ma le tue foto fanno diventare irresistibile anche quello che non piace! ;)

manuela e silvia ha detto...

Ciao! il cocco piace moltissimo anche a noi! è il frutto d'eccellenza dell'estate, fresco e dissetante!
ottimi i tuoi biscottini e devono essere deliziosi con questa cremina al limone!
te ne rubiamo qualcuno!!
Baci baci

Tuki ha detto...

@ anonimo: si, le foto sono mie. Grazie!

@ EvaKendall: benvenuta! A questo punto non ti resta che provarli e farmi sapere ;)

@ G: a casa mia nessuno ama il cocco, ma questi sono piaciuti, forse perchè si sente moltissimo anche il limone.

Elga ha detto...

Anche a me alla parola cocco viene in mente il ragazzo che lo vendeva sulla spiaggia, ma forse dopo aver provato questi dolcetti mi si starvolgeranno i ricordi!

Chiara Maci ha detto...

Pensa che io questi dolcetti li faccio da quando ero bambina, ma la crema al limone...quella mai provata in abbinamento. E' ora di farla! Buona giornata :-)

G ha detto...

@Tuki: eh infatti li voglio provare appena possibile (sempre cucina permettendo.. ci siamo quasi!!! :)))) ) perché invece nella mia famiglia tutti amano moltissimo il cocco tranne me, ma questa volta sono ispirata pure io.. pensa te cosa riesci a fare! :) baci!

rosa ha detto...

Ciliegina, ti adoro! Finalmente una proposta che posso permettermi a cuor leggero!!!
Da seguire anche il tuo suggerimento 'natalizio', bianchi come sono rimandano senz'altro al candore della neve :-)
datosi che sei così lungimirante, se volessi proporci una piccola raccolta di regalini gourmande sono certa che raccoglieresti onori e gloria da tutti noi che ti seguiamo fedelmente.

Tuki ha detto...

@ Chiara Maci: in effetti anch'io li faccio da anni, ma sono diversi, più umidi di questi. Tu come li fai?

@ G: segui l'ispirazione!

@ Rosa: ci penso da tanto, prima di natale farò sicuramente un PDF ;)

il ramaiolo ha detto...

Che carini questi dolcetti!! qualcosa di simile sapevo fare anni fa.. i tuoi si presentano molto molto bene! Ciao! federica

Chiara Maci ha detto...

@tuki: 200g farina di cocco, 200g zucchero, 2 uova, 30 gr di farina e un pizzico di sale! facilissimi e velocissimi, si mantengono per un sacco di giorni e restano croccanti e morbidi internamente!

Tuki ha detto...

@ Chiara: uova intere? Quelli che faccio io prevedono stesso peso di albumi, zucchero e cocco, e niente farina. Sono molto buoni ma diversissimi da questi, all'interno restano morbidi. Grazie per la ricetta :)

Tatolina ha detto...

Mai provato cocco e limone...copio la ricetta e provo!!
Grazie

dolci a ...gogo!!! ha detto...

questi dolcetti tesoro sono delle piccole bomboniere di gusto e sapore...adoro anch'io il cocco sa di buono di fresco di estate!!!sempre speciali i tuoi dolci,bacioni imma

Laura ha detto...

Oh che meraviglia!! Oltre ad essere sicuramente ottimi sono molto carini!e sei una fotografa eccezionale..appena hai un minuto libero te lo ruberei x dei consigli! Cmq faro'i dolcetti x un dopocena con gli amici!grazie!

Barbara ha detto...

bellissimi! sai che in Brasile i dolcetti fatti a due e poi uniti con una crema in mezzo si chiamano "casadinhos" (sposini). Infatti da quei dolci sono derivati poi i "bem casados" (bem sposati), dolce tipico dei matrimoni (al posto dei confetti...)
Ciao ciao,
Barbara

Pamirilla ha detto...

Anche io li facco sempre e, a dire il vero, gli ultimo tre sono "volati via" proprio ieri. Per smaltire le chiare faccio questi o i brutti ma buoni: sono una stupidata e invece piacciono tanto. Io faccio pari peso cocco e zucchero e niente farina. Dentro rimangono cremosi e fuori croccanti ma la farina deve essere molto asciutta. In Francia si usano molto, anche in versione con il tuorlo.

Anonimo ha detto...

Sono capitata sul tuo blog mezz'ora fa, cercando la ricetta del pan di spagna e e sei già nei preferiti!
serena

Tuki ha detto...

@ Barbara: mi piace tantissimo come suona "casadinhos" :-))

@ Imma: verissimo, sembrano proprio delle bomboniere ;)

@ Tatolina: fammi sapere allora!

@ Laura: ti sono piaciuti?

@ Pamirilla: anch'io li faccio come te, questi sono più croccanti e asciutti anche all'interno.

@ Serena: l'hai provato poi il pan di Spagna?

Laura ha detto...

Ri-eccomi! Fatti x il famoso dopocena in quantità industriale(credevo io..)E spariti a tempo di record!! Abbastanza semplici da preparare e anche da rendere carini! Mai come i tuoi..ma tu sei tu! Ottimi,da rifare!
Laura@Ricevere con Stile

Anonimo ha detto...

...nn amo il cocco al contrario del limone...ma fanno ono appassionata di cucina e soprattutto mi piace e compiace preparare dolci ........e mentre cercavo una ricetta al cocco senza cottura sono capitata n questo simpatico e accogliente blog"La ciliegina sulla torta"!compimenti..provero'!

Tuki ha detto...

@ Laura: sono contentissima che tu li abbia provati, in effetti non sono mai abbastanza ;)

francesca ha detto...

fantastico, leggo questo blog da due giorni e gia' vorrei fare/condividere 1000 ricette! ho subito provato questi dolcetti, e aparte la forma che nel mio caso somigliava ad una frittella (:() per averli schiacciati troppo, erano deliziosi!complimenti, foto e temi sono spettacolari, io adoro la pasticceria francese!

Occhi di Notte ha detto...

le fotografie sono spettacolari! questa torta non la conoscevo! bellissimo blog!

Sara ha detto...

Forse non si dovrebbe dire, ma la bava mi scende solo a guardare le foto!!!

Bravissima e complimenti è un blog davvero bello

Sara

rosalba ha detto...

ciao scusa,la tua ricetta mi sembra interessante volevo chiederti se rimangono morbidi e se la crema nn cuocendola sa di burro...grazie:-)

Tuki ha detto...

Ciao Rosalba, le palline al cocco si conservano tranquillamente per diversi giorni (in una scatola di latta), una volta farcite si mantengono perfettamente per un paio di giorni. La crema non sa assolutamente di burro, altrimenti non sarebbe piaciuta nemmeno a me ;-)

Orsetta ha detto...

Il tuo blog è una meraviglia per i sensi..
Sono un aspirante fotografa e spero un giorno di arrivare ai tuoi risultati.

Complimenti, ti seguo :)

Anonimo ha detto...

Ciao, complimenti davvero per lo stile del tuo blog, per le ricette e le foto pazzesche! Una domandina prima di procedere alla preparazione: quanti biscottini ci saltano fuori più o meno?? Grazie

Elisa

Anonimo ha detto...

ciao. volevo sapere come lavorare gli ingredienti...con il frullino elettrico o semplicemente con un cucchiaio? gli albumi vanno montati a neve? grazie

Tuki ha detto...

@ anonimo: a mano (con un cucchiaio) o in planetaria (con la foglia) o con le fruste elettriche a minimo, in sostanza basta amalgamare gli ingredienti. Gli albumi non vanno montati, altrimenti lo avrei specificato :)

christelle is flabbergasting ha detto...

I don't know why I didn't pay visit much more to your blog! I had it bookmarked but just discovered it again! Wonderful! ^_^ (AND Of course, I am in love with your pictures!)

Alice ha detto...

provati :-D !!!!!

davvero ottimi per chi ama il cocco :-)

http://coffeeechocolate.blogspot.com/2012/01/dolcetti-al-cocco-con-crema-al-limone.html

Simona ha detto...

Ho scoperto per caso il tuo blog e me ne sono innamorata subito.. domenica sono invitata a pranzo da un amica e ci saranno due esperti pasticceri, io proverò a stupirli con i tuoi meravigliosi dolcetti al cocco... e non è che hai qualche dritta per me....
un abbraccio Simona

Lascia un commento