venerdì 29 ottobre 2010

52
commenti
Candy apples



Mele caramellate
Fa uno strano effetto ritornare a scrivere sul blog dopo tutto questo tempo. Innanzitutto vi chiedo scusa per la lunga assenza ingiustificata e vi ringrazio per tutte le email ricevute. Ultimamente molti di voi mi hanno chiesto di condividere qualche idea golosa per le feste Halloweeniane ma, a dire la verità, io non festeggio proprio Halloween e non ho mai preparato nulla per l’occasione, per cui mi cogliete totalmente impreparata. Ma forse, un’idea last minute facilissima e d’effetto riesco a darvela. Dovete sapere che ho sempre avuto una sorta di attrazione/repulsione per le mele caramellate che si trovano nei luna park, in effetti sono bellissime da vedere, così rosse e lucide, ma non mi è mai passato per la testa di assaggiarne una. Ma visto che recentemente mi sono ritrovata con delle piccole mele a dir poco deliziose, e che mi piace contraddirmi e superare certi pregiudizi, ho deciso di provare a prepararle a modo mio: senza colorante (se le mele sono belle non serve, anzi) e senza aromi, in modo da esaltare il contrasto tra il sapore dolce e caldo del caramello e la freschezza un po’ pungente della mela. Vi dico solo che dopo il primo morso è difficile non arrivare fino alla fine, sono davvero sfiziose e divertenti da sgranocchiare in compagnia. Mi sembrano perfette per Halloween, spero vi piacciano!

La ricetta: mele caramellate

Ingredienti:
  • 200 g di zucchero
  • 120 g di acqua
  • 80 g di sciroppo di mais chiaro*
  • 4-5 mele piccole e croccanti
Lavare ed asciugare bene le mele, eliminare il picciolo ed infilzarle con uno stecchino di legno. Versare l’acqua, lo zucchero e lo sciroppo in un pentolino e portare a bollore; quando il caramello raggiunge i 150°C (20-25 minuti), immergervi velocemente una mela alla volta facendola ruotare, in modo da coprirla uniformemente con un sottilissimo strato di caramello (non immergere mai una seconda volta, altrimenti lo strato di caramello diventa troppo spesso). Lasciar cadere il caramello in eccesso e fare raffreddare su una teglia rivestita con carta forno.

* Lo sciroppo di mais può essere sstituito con lo stesso peso di glucosio o miele (tenendo conto che il miele altera il sapore del caramello), oppure con 60 g di zucchero assieme a 20 g di acqua.

52 ciliegine:

G ha detto...

Tuki!!!!!!!!!!!!! Finalmente sei tornata! Che bello!!! :))))

Reb ha detto...

Sono semplicemente magnetiche, quasi un peccato mangiarle :)

Tery ha detto...

Ciaoooo!! Bentornataaaa!!
Ci sei mancata! :))
Grande ritorno però, sono stupende queste mele! I bambini impazziranno!

Beta ha detto...

Tornata alla grande! Sfiziossima idea... devo giusto cogliere le meline dell'albero... ;-D

Cinzia ha detto...

L'importante è tornare...
Sono bellissime queste mele, anche io non le ho mai mangiate, ma provvederò subito con la tua ricetta.
Un bacio.

fantasie ha detto...

Sono bellissime da vedere... e non sai di quanto tempo mi hai fatto tornare indietro!!!

saretta m. ha detto...

Bellissime queste mele e molto più "reali" senza colorante. Proprio ieri stavo cercando anche io la ricetta per realizzarle, che poi non ho più segnato poichè ho visto che serve il termometro per il caramello del quale sono attualmente sprovvista. Ti chiedo quindi se tu hai fatto senza, poichè se così fosse provo anche io...
Un bacione
sara

Luciana ha detto...

Fantastiche!!!! sono così lucide!!! perfette...complimenti e buon week end :)

Anonimo ha detto...

Bentornata Tuki! Queste mele sono davvero invitanti, come al solito riesci a dare un tocco di eleganza anche alle cose più semplici.

Lisa

Barbara ha detto...

belle e buone! pensa che in Brasile si chiamano le mele dell'amore.. per cui mi sa che le farò a San Valentino...

Acquolina ha detto...

bentornata! che meraviglia le tue mele, bellissime e smaglianti!
Ciao!
Francesca

Anonimo ha detto...

ma... ma... ma... allora ci sei ancora! Eravamo in crisi d'astinenza dalle tue delizie. Bentornata, Tuki, e non farci più questi brutti scherzi: ci sei mancata troppo!!! :-)

Francesca

Gaia ha detto...

sono bellissime.
e devono essere deliziose, davvero.
Sai che pensavo proprio ieri a come farle?
Ci hai pensato te, a darmi la soluzione!
grazie!

Ely ha detto...

bentornata! con queste mele croccanti e gustose! ciao Ely

Claudia ha detto...

Bellissima la foto delle mele...e sicuramente saranno anche molto buone! Ma lo sai che anche io non le ho mai mangiate? Ma adesso è giunta l'ora anche per me, seguirò il tuo consiglio e le preparerò! Un abbraccio

Valérie ha detto...

J'adore … très jolie brillante et croquante
Je te souhaite un bon WE à rallonge

Bise, Valérie

ceci ha detto...

Carissima ed eccezionale Tuki, le tue mele sono splendide e ancora una volta esprimono tutta la tua grande classe! Complimenti! Volevo chiederti: il fatto che siano così lucide dipende dal glucosio o dalla tua maestria nell'arte della fotografia?

Chefblog ha detto...

Ciao, io pure ho appena ripreso a bloggare dopo una lunghissima pausa e in effetti è come dici fa uno strano effetto subito poi si riparte meglio di prima, ad ogni modo il tuo blog è una favola !
Ciao
Christian

Giulia ha detto...

Anche io non le ho mai assaggiate ma a vedere la tua foto (che trovo bellissima) mi è venuta la voglia di morderle!!

Fiorella72 ha detto...

Tuki finalmente sei tornata!!!! Ma che fine avevi fatto, ormai mi stavo rassegnando alla patatadolceviola forever...! ;-D
Scherzo, spero invece che sia stata un'assenza per motivi piacevoli! Un bacio :-)

il ramaiolo ha detto...

Non sono un'amante del genere ma sono Stupende!!!
Complimenti!Ciao!!

cecilia ha detto...

Ieri ho fatto il tuo crumble ed è stato un successone, anche se in realtà era uno strudel-crumble, cioè invece dei lamponi ho messo sul fondo dello stampo mele spadellate con burro, zucchero di canna, cannella, uvetta, noci e pinoli! Che bello che sei tornata! Sei stata tanto impegnata?

Nadji ha detto...

Cela me rappelle les pommes d'amour de mon enfance, la couleur rouge en moins.
A bientôt.

Giusy ha detto...

Ben trovata!! Meravigliose sembrano di cera, un peccato morderle, però sarebbe un altrettanto peccato non farlo!!
Buona serata!

Tuki ha detto...

@ ceci: il caramello rende lucidissima qualsiasi cosa, che ci sia o meno il corn syrup (o il glucosio).

@ cecilia: sono contenta che vi sia piaciuto il crumble!

Grazie a tutti per i calorosissimi commenti :)

Gaia ha detto...

che bello che sei tornata! la frutta caramellata mi piace tantissimo, ma in realtà non ho mai provato a farla... rimedierò! grazie

Onde99 ha detto...

Hanno un aspetto favoloso, così grondanti di caramello... confesso di non esserne un'amante, ma nella mia testa sono così associate ai mercatini di Natale che non posso fare a meno di rallegrarmi nel vederle!

Moscerino ha detto...

ci piacciono, ci piacciono. e ci piace soprattutto vederti tornare

Anonimo ha detto...

Condivido la crisi di astinenza che ho avuto in questo periodo!
grazie del ritorno e della ricetta! Splendida come al solito
Se poi ti venisse qualcosa in mente (un'idea delle tue) con le castagne.....

Caris/ Maria Grazia

Anonimo ha detto...

le mele caramellate nn mi piacciono !!!!!!!!!!!!!

guud fuud ha detto...

Belle! L'ultima volta che le ho mangiate avevo 10 anni e devo dire che così brillanti hanno sempre il loro fascino. Buono anche il suggerimento dello sciroppo di mais... non l'ho mai usato ma provvederò immediatamente. Dove lo posso trovare?

Tuki ha detto...

@ guud fuud: il corn syrup puoi trovarlo nelle gastronomie più fornite (tipo Castroni, che vende anche online).

Leda ha detto...

Innanzitutto bentornata Tuki... i tuoi post sono sempre meravigliosi!

Sono qui per invitarti ai contest di About Food.

Hai delle idee golose da realizzare per Natale? Pesierini da regalare in confezioni simpatiche e originali? Come addobbi l'albero o apparecchi la tavola durante le feste?

Se ti fa piacere passa a dare un'occhiata al contest "Pensierini e addobbi", potresti finire tra le pagine della rivista digitale About Food.

http://aboutfoodrecepies.blogspot.com

Cey ha detto...

Biancaneve le mangerebbe anche sapendo il rischio =)

@@@Aria in Cucina@@@ ha detto...

Ogni tua ricetta è una delizia per il palato e per gli occhi, tanti tanti complimenti!

Sara @ Fiordifrolla ha detto...

Ero convintissima di averti lasciato un commento, ma ora che controllo per bene, mi sa che mi sono confusa con flickr!

In ogni caso nemmeno io sono solita festeggiare Halloween, quindi hai tutta la mia comprensione. Quanto alle mele, ci credi che non le ho mai assaggiate? Comunque sono d'accordo con te su tutta la linea, non servono coloranti se le mele sono già belle di loro (e le tue lo sono) :)

Anonimo ha detto...

Sito molto bello, ma un appunto da celiaca. Il glutine si cela ovunque purtroppo, lo zucchero a velo, sciroppo di mais eccetera...la colla di pesce è un super punto interrogativo e, perciò, NON consentita. Attenzione, perchè si potrebbe far dei danni inconsapevolmente. Per il resto complimenti davvero, sei bravissima.

Giovanna ha detto...

Ti seguo da molto tempo ma sono stata un fantasma fino ad ora! eccomi finalmente mi paleso! Mele bellissime e incredibili! Come tutte le tue ricette. e che foto!
saluti

vincent ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Anonimo ha detto...

ma perché non aggiorni un blog così bello e interessante? è un peccato. davvero. Sabri

Sara ha detto...

Ciao Cara,
spero solo tutto proceda bene.
Anche io sono stata un po via dalle foodblogger, ogni tanto siamo così prese.
Non preoccuparti, ma certo è sempre un piacere rileggerti.

A presto

camee ha detto...

Tuki so che il blog è tanto faticoso ma torna. Io ho bisogno della ciliegina.

SUNFLOWERS8 ha detto...

Trovo che siano perfette! Passo a prenderne qualcuna perchè ho giusto un paio di Biancaneve da fare fuori...
La Strega Cattiva ;)

LA MOZZA ha detto...

che bella foto !!!!! bravissima.. mi piace da morire il tuo blog, sei tra i link dei preferiti nella mia pagina, per forza! spero farai lo stesso =) buon 2011 e a presto! Mozza

www.mozzaincarrozza.com

Lascia un commento