lunedì 7 aprile 2008

37
commenti
Back to black



Il nero è sempre il nero. No, non ho intenzione di parlarvi di moda anche se devo ammetterlo: è una delle mie grandi passioni. Mi riferivo invece al sesamo nero, ingrediente che continua a sorprendermi per la sua versatilità e, ovviamente, a piacermi per il suo incredibile profumo d'oriente. È un jolly, adatto sia per rendere più stuzzicanti i soliti salatini per l'aperitivo, sia come protagonista assoluto del più delicato dei dolci. Solitamente, per la preparazione di dolci come ganaches, macarons, bavaresi, mousses e gelati, è indispensabile l'utilizzo della pasta di sesamo che garantisce una texture perfettamente vellutata, se non eterea. E se ci andasse di cambiare e di giocare un po'? Ecco, ho trovato (qui) e subito provato una deliziosa ricetta perfetta per uscire un pochino dagli schemi e preparare un dolce utilizzando il sesamo nero grezzo, che tanto ci piace. Il risultato? dei biscottini sfiziosissimi che si sciolgono letteralmente in bocca e sembrano davvero fatti apposta per essere serviti assieme ad una tazza di buon tè verde.

La ricetta: biscotti al sesamo nero
per circa 30 biscotti
Ingredienti:
125 g di burro morbido
60 g di zucchero a velo
30 g di albumi temperati
10 g di sesamo nero
40 g di farina "00"
75 g di farina "0"
45 g di maizena
Tostare il sesamo in una padella antiaderente, quando incomincia a scoppiettare leggermente togliere dal fuoco e lasciarlo raffreddare; ridurlo in polvere macinandolo e mescolarlo alle farine setacciate. In una planetaria (o nel mixer) lavorare il burro a pomata, unirvi lo zucchero a velo ed impastare fino ad ottenere una crema, versarvi gli albumi ed amalgamare il composto.
Unire infine le farine ed impastare velocemente il tutto fino a quando tutti gli ingredienti risulteranno ben amalgamati. manipolando il meno possibile l'impasto, inserirlo in una sparabiscotti o in una sac a poche e formare i biscotti direttamente sulla placca da forno; coprire con pellicola e lasciare almeno due ore in frigorifero. Cuocere in forno preriscaldato a 170°C per 15 minuti o fino a quando avranno preso un bel colore dorato. Una volta cotti laciar raffreddare su una griglia e conservare in scatole di latta. Questi biscotti migliorano con il tempo, meglio consumare a partire dal giorno successivo.

Note: consiglio di non lavorare troppo l'impasto e di manipolarlo il meno possibile, questo tipo di frolla ricca di burro tende a rovinarsi ("bruciarsi") molto facilmente e a perdere di qualità.

37 ciliegine:

raspberry riot ha detto...

Questi biscottini sono decisamente invitanti!anche io ho un debole per il sesamo nero..ne ho giusto un po' sotto mano e penso che proverò a veganizzare questa ricetta :)

Ale

Carla ha detto...

Ciao Tuki, è d un po' che ti seguo per le tue ricette e per la grafica del blog che trovo molto elegante...Ti faccio i miei complimenti!
...e questi biscotti al sesamo nero penso che siano buoni!
Ciao a presto Carla

adina ha detto...

io lo adoro il sesamo nero, ci ho fatto il pollo di recente. e mi piace che si veda nelle preparazioni. la pasta di sesamo invece l'ho sempre letta e mai presa.. rimedierò. ciao!

GingerbreadGirl03 ha detto...

Mi spiace ma il mio commento, cara Tuki, non te lo scampi ;P
Come al solito le foto rendono davvero giustizia alle tue dolci preparazioni et leccornie, Però devo dire che, a parte il comune sesamo bianco, non ho mai avuto l'onore di provare un cibo con del sesamo nero, ma mai dire mai.

Un bacione,
Ginger ~♥

Chiara ha detto...

Da tempo ho in dispensa un barattolo di sesamo nero che non uso poi così spesso...questi li voglio proprio provare!

NIGHTFAIRY ha detto...

Non ho mai provato il sesamo nero, questi biscotti mi intrigano molto!

Lory ha detto...

Sei sempre una sorpresa,le ricette le foto,che dire..Sospiroooo ;-))
Brava davvero!

Spilucchina ha detto...

Molto interessanti questi biscottini...della foto, poi, non ne parliamo. Una sola domanda: perchè l'uso della farina 0?

Lilith ha detto...

Complimenti per la tua apparizione su sale e pepe!!!!
Ciao!

sweetcook ha detto...

Sai che non sapevo esistesse il sesamo nero? è già tanto che abbia trovato quello bianco, sigh. Complimenti per i biscottini!

Patricia Scarpin ha detto...

Your photos are stunning!
I'm sorry I don't speak Italian. :)

fiordisale ha detto...

ecco un ottimo modo per usare il mio sesamo nero. come hai fatto a dare la forma ai biscotti? la raggiera intendo

Ely ha detto...

sesamo nero... non l'ho mai sentito e dove lo trovo??? altrimenti come faccio a fare questi biscottini così invitanti???
ciaoo

Pia Sorrentino ha detto...

Ho sempre usato il sesamo normale, non sapevo ne esistesse anche una versione nera. E poi sinceramente non lo avrei mai abbinato a dei biscotti, ma se riuscirò a trovarlo lo proverò senz'altro. Magari però cercherò di fare una ricetta con un pò meno burro.

Mariluna ha detto...

Complimenti per la forma dei biscotti, perfetta da pasticceria e che dire degli ingredienti? il sesamo nero lo uso spesso anche nell'insalata tanto che mi piace..ti copio la ricetta, ma dove si trova la spara biscotti e che cosa é? Buona serata

panettona ha detto...

ciao!
le tue foto sono davvero stupende, per non parlare delle tue ricette...
ho inserito il tuo link nel mio blog, spero non ti dispiaccia...
per quanto riguarda il sesamo nero... beh, dalle mie parti è quasi impossibile trovare acne quello bianco, figuriamoci il nero...
però io cerco lo stesso...
buona giornata!

salsadisapa ha detto...

mai usato il sesamo nero: molto intrigante..! proponi sempre ricette di altissimo livello, brava :)))

salsadisapa ha detto...

ah tuki, se posso, una domanda: cosa intendi per "albumi temperati"? grazie :-)

Kja ha detto...

Ho letto qualche tempo fa una ricetta di biscotti dolci che prevede oltre ai semi di sesamo nero anche della tahina, non ti nascondo che la presenza di questo ingrediente mi ha un po' inquietato. E` questa la pasta di sesamo cui alludi?
Bella la citazione nel titolo ;)

Erborina ha detto...

ma le tue ricette e le tue foto sono sempre troppo belle!!! complimenti! Ancora devo tuffarmi su una delle tue fantastiche ricette dolci.... non so quale scegliere!! ;)

mimi ha detto...

si si si
mooolto zen

da provare subito

i tuoi sono bellissimi, come sempre

ciao ciao

sciopina ha detto...

Bellissimi questi biscottini..concordo col sesamo nero..
Complimenti per la ricettina su Sale e pepe..
a presto
sciopina

Silvia ha detto...

Adesso domando Patrizia, ma che io mi ricordi, non abbiamo mai utilizzato questo ingrediente. Direi che è il caso di sperimentare :-)

CoCò ha detto...

All'idea di non aver mai utilizzato il sesamo polverizzato nei biscotti mi sento male, quancte cose devo ancora imparare? Grazie

Tuki ha detto...

Grazie a tutti per i bellissimi commenti :)
Spilucchina: la ricetta originale dice di utilizzare farina per pane, presumo una manitoba o comunque una farina piuttosto forte.. non saprei mai spiegarti il perchè visto che tutte le frolle vanno fatte tassativamente con farine deboli. A me, dal punto di vista tecnico, sembra un errore ma in realtà chi lo sa? di sicuro la prossima volta provo a farli senza per vedere se ci perdono ;)
Fiordisale: con l'apposito attrezzo sparabiscotti :) per farti un'idea clicca qui, io ho proprio questa della marcato e mi trovo benissimo!
Ely: lo trovi in tutti i negozi che vendono prodotti bio o comunque etnici!
Kja: no, la tahina è pasta di sesamo bianco. La pasta di sesamo nero che uso per i dolci è proprio nera, ed è una di quelle cose che lasciano incantati!
Mariluna: la sparabiscotti è un attrezzino simile ad una pistola, dotato di trafile. Clicca sul link che ho dato a Fiordisale :) La trovi in tutti i negozi di casalinghi ben forniti.
Salsadisapa: in effetti avrei potuto scrivere albumi portati a temperatura ambiente :D

Alessandra ha detto...

Ciao Tuki, questi biscottini sembrano squisiti. Li proverò al più presto. Ho già fatto i tuoi biscotti al tè verde matcha e ogni volta che li propongo hanno un successo strepitoso: la frolla è deliziosamente friabile, il sapore del matcha percepibile ma non troppo intenso e lo zucchero semolato dà un tocco goloso inimitabile. Grazie!!

marjlet ha detto...

il tuo blog e' bellissimo...per i contenuti e per le foto! complimenti

Vanillaorchid ha detto...

Mi piacciono i tuoi biscotti, sono meravigliosi e sembrano deliziosi.

Il tuo blog è molto bello e interessante. Mi piace.

Il tortellino ha detto...

Cara Tuki, vieni a prenderti il premio del Foca L Pride? Congratulazioni!

Tuki ha detto...

Grazie a tutti e scusate per l'assenza!
tortellino: passo subito a vedere, grazie!

campo di fragole ha detto...

¡Tus fotos me encantan! Bellissime davvero.
I biscottini sono precisissimi :o
Besos,
Daniela

Laura ha detto...

Ma che bello il tuo blog tutto bianco con le ciliegine! :-) E poi anche le ricette sono spettacolari, bravissima!

enminevera ha detto...

questo rimane sempre il mio blog di cucina preferito.ancora complimenti!

Lascia un commento