giovedì 20 agosto 2009

63
commenti
Pancakes (speciali) a colazione


Non sono mai stata una fan dei classici pancakes, forse perchè li ricollego ai preparati americani o perchè, tutto sommato, trovo che siano piuttosto insignificanti. Da quando ho scoperto questa versione alla ricotta, invece, sogno di trovarli sulla tavola ogni mattina, assieme a tanta frutta di stagione. Alla fine ci vogliono pochissimi minuti per prepararli, sono l'ideale sia in inverno che in estate e, dopotutto, non sono nemmeno così pericolosi per la linea. La ricetta l'ho scoperta per caso due estati fa, guardando un programma di Nigella Lawson alla tv e andando subito a prepararne metà dose per curiosità.. inutile dire che li ho adottati al primo assaggio. La ricotta li rende più umidi e consistenti, mentre gli albumi a neve conferiscono quella morbidezza extra che li rende una vera coccola mattutina. Provateli, provateli, provateli!

La ricetta: Pancakes alla ricotta
per una ventina di pancakes
Ingredienti:
  • 250 g di ricotta
  • 125 ml di latte
  • 2 tuorli
  • 2 albumi montati a neve
  • 100 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • miele o sciroppo d'acero
  • frutta fresca a piacere

Lavorare la ricotta con i tuorli e il latte, aggiungere la farina con il lievito (meglio se setacciati) e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Incorporare delicatamente gli albumi montati a neve. Scaldare una padella antiaderente e versare l'impasto a cucchiaiate, lasciando un po' di spazio tra un pancake e l'altro, e cuocere un minuto per lato. Impilare i pancakes cotti in modo da mantenerli caldi. Servire subito i pancakes con miele o sciroppo d'acero e frutta fresca.

63 ciliegine:

fiOrdivanilla ha detto...

d'accordo, i pancakes sono buonissimi e a vederli sono perfetti, come spessore, come cottura...
ma io.. io sono semplicemente e meravigliosamente incantata da questa foto. Sono rimasta a bocca aperta. Bravissima..

Benedetta ha detto...

incredibile che Nigella proponga qualcosa di non eccessivamente calorico, non trovi mia cara? cmq devo dire che la penso come te sui pancakes, mi attirano ma mi sembrano veramente una bomba incredibile, invece questa tua versione deve essere soffice e leggera..provero'! grazie come sempre!

Carolina ha detto...

I pancakes mi riportano sempre alla mente un periodo piuttosto lungo trascorso in Australia... In quel paese sono LA colazione dolce per eccellenza, e come potrebbero non esserlo dopo Donna Hay, Michele Cranston, Bill Granger,... ;)
Ricordo di averne assaggiati di ogni tipo!
Detto questo, non mi farò mancare di certo la tua versione...
Ti auguro una buona giornata!

Fra ha detto...

la foto è un capolavoro, potrebbe stare tranquillamente su una rivista!...e mi sa che questi pancakes saranno la colazione per il moroso di sabato ;D grazie
Un bacione
fra

Gaia ha detto...

Mi stampo la ricetta e me la porto in campagna.
Sabato mattina li avro' sulla tavola!
grazie!

salsadisapa ha detto...

ecco, questi mi interessano, perché in effetti ho sempre avuto le tue stesse perplessità: i pancakes classici anche secondo me non sono questo granché! non posso che fidarmi ciecamente dei tuoi gusti e di questa versione alla ricotta :-) copio e incollo!

Konstantina ha detto...

Concordo con fiOrdivanilla, questa foto è stupenda!!! E la ricetta sicuramente da provare!!

Maya ha detto...

Toh' ma lo sai che ho visto il programma di Nigella su sky mentre li preparava???? ma mi sono dimenticata di appuntare la ricetta... mi ricordavo solo una dose abnorme .. tipo 600 gr di farina... ! be' dato che tu hai fatto le dovute proporsioni (da umani) mi limito a copiarle...! grazie

Gabriella ha detto...

Io invece adoro i pancakes e questa variante la voglio provare subito... Ma è normale che non ci sia zucchero? (sai com'è, trattandosi di Nigella, risulta un po' strana la cosa ;).
E per la ricotta posso usare quella di pecora? Perchè qui a Palermo è più facile trovare quella di pecora che quella vaccina (per la ricotta e pere di De Riso, che prevede quella vaccina, farò una ricerca accurata, però la ricetta dei pancakes la vorrei prendere più alla leggera!).

Bravissima Tuki. Ancora una volta.
Gabriella

Tuki ha detto...

Guardate un po' cos' ho trovato su youtube: http://www.youtube.com/watch?v=F-8yHZS4ZC4

@ Maya: la ricetta che ho postato è uguale uguale a quella che ha dato Nigella alla tv. Se non erro devo aver visto in giro la ricetta di cui parli tu (già, le dosi restano impresse), dev'essere il preparato per pancakes classici fatto in casa!

@ Gabriella: strano ma vero, niente zucchero! Personalmente non userei la ricotta di pecora per i pancakes, ma si può sempre provare :)

Italians Do Eat Better ha detto...

A me piacciono anche quelli americani, però son curiosa di provare la tua versione con la ricotta. Ciao

ALICE4161 ha detto...

ciao hai proprio ragione...si buoni ma....questi li voglio provare.

Complimenti anche per le altre ricette...se non ti dispiace ti "ruberò" un paio.

Dolci Delizie ha detto...

ciao, ho scoperto da poco il tuo sito .. e ne sono rimasta affascinata!! le ricette sono spiegate benissimo e devono essere anche buonissime!!l'aspetto è delizioso!! ho sempre pensato di fare i pan cakes ma nn avevo ancora trov la ricetta giusta.. questa mi sembra perfetta!! poi amo la ricotta!! complimenti x tutte le ricette!! elena

dolci chiacchiere ha detto...

mi ricordano una vacanza in canada e la colazione era ottima...adesso con questa tua ricetta li devo proprio provare per il prossimo weekend...la foto è davvero balla...complimenti.ciao katia

Lumi ha detto...

Che meraviglia! Il tuo sito è uno di quello che sbircio ogni giorno! Questi pancakes sono stati una fantastica coccola mattutina! complimenti!

Laura ha detto...

Faccio spesso le pancakes, questa ricetta e' speciale per la ricotta, da provare!

Ho ricevuto un piccolo premio che passo a te, puoi controllare il mio blog.

Giò ha detto...

anch'io non sono mai stata una grande fan dei pancake quindi non mi esta che provare questi...e poi c'è l'ingrediente magico che mi fa scattare la voglia di farli: ricotta!!!

Cuochella ha detto...

ahhh invece a me i pancakes piacciono tantissimo (anche se li ho mangiati poche volte -la mia cellulite ringrazia-)

Chiara M. ha detto...

Ciao, ho scoperto da poco il tuo blog sei davvero bravissima - così brava che nonostante a volte le ricette non sembrino sempre alla mia portata mi fai venire voglia di provarci!
Io amo pancakes e adoro la ricotta: li proverò sicuramente!

Alessandra ha detto...

Che belli e che buoni, complimenti. Che scatto...stupendo. Buon weekend.

dada ha detto...

Da provare assolutamente e la tua presentazione è da colazione di lusso (come sempre)
Buon week end!

Cipolla ha detto...

Sembrano davvero buonissimi questi pancakes insaporiti dalla dolcezza della ricotta.
Da provare! :))

beta ha detto...

Con tutta la bontà che mi regali tu, ho pensato anch'io di donarti qualcosa, se ti va di giocare un pochino c'è un premio per te nel mio blog. Ciao

Simo ha detto...

Davvero speciali! Devo decidermi a provare a farli..........

Sacco ha detto...

Ciao! Sono Sacco, creatore e gestore di "Ricette Blog". Mi farebbe molto piacere se accettassi la mia proposta di scambio link, fammi sapere. ;-)

Blogroll di "Ricette Blog"

radicchiodiparigi ha detto...

bellissima questa foto, compliemnti!

www.radicchiodiparigi.wordpress.com

pityenlacocina ha detto...

que ricos los pancakes de ricota, me ecantan! te ha queddo deliciosos, que pinta mas estupenda, y la foto superelegante, buen trabajo!

saludos desde londres,

pity

sabrine d'aubergine ha detto...

Come posso non provarli? La tua ricetta e semplicissima, la tua presentazione piena di charme... una bella idea per la nostra prima colazione autunnale di domenica. Grazie! A presto

Campanellino ha detto...

Ciao Tuki!
anche se non sono una fan di Nigella (talvolta usa di quegli ingredienti improponibili!), credo proprio che farò questi pancakes!

Gabriella ha detto...

Cara Tuki, sappi che ieri, grazie a questi pancakes, ho fatto una colazione davvero meravigliosa!! Tra l'altro giusto oggi, guardando il sito di Niugella, ho trovato proprio nella home page (nella sezione "what we're cooking today") la ricetta di questi pancakes che però, non so bene perchè, sono chiamati "ricotta hotcakes".
Un abbraccio.
Gabriella

Daniela A. ha detto...

Ciao
è la prima volta che ti scrivo,
ma mi sembrava giusto visto che è più di un anno che sbircio, provo e gusto le tue ricette e ammiro le tue stupende foto che mi sentivo un pò in colpa a nn farlo...
tanti tanti complimenti, e a proposito di pancakes, beh dovrò proprio provarli prima del mio trasferimento negli USA, sai che figuracce altrimenti! :) scusa il commento un pò lungo !!

Goga ha detto...

Ciao, ti seguo da poco....... Le tue foto sono magnifiche e questa ricetta di pancake mi ha incuriosito a tal punto che l'ho provata! Mi è venuta benissimo e la colazione era ottima! Complimenti per il lavoro che fai e grazie di aver condiviso questa squisita ricetta :D
Ciao, Goga

mi'dinettes ha detto...

Tes photos sont splendides, dommage que je ne comprends pas ce que tu écris... je reviendrai juste pour le plaisir des yeux ! Bravo !

angicock ha detto...

mio figlio ne va matto, devo proprio provarli.
Grazie per la ricette e buon lavoro

Lady Cocca ha detto...

Sono ottimi..anche io ho la ricetta di Nigella è un mito quella donna...troppo brava e simpatica!
bravissima sono molto invitanti....
ciaooo

Il Blog | Attualità | Psicologia ha detto...

Complimenti per il tuo Blog! E' molto interessante..
Ti andrebbe di fare uno scambio di link con il mio www.francescogreco.splinder.com ?

Grazie!
Ciao
Francesco
Il Blog | Attualità | Psicologia

lu_diegu ha detto...

Salve! Ottima ricetta! Visto che io non adoro tanto la ricotta, avresti qualche idea per sostituirla?
Grazie mille.

Diego.

Marina ha detto...

Tuki, che foto! Fa venire in mente una colazione in un castello inglese, portata in un letto a baldacchino da un compìto maggiordomo!

Mi hai messo voglia di farli... Domattina li faccio e me li magno, anche senza maggiordomo e castello!

(ros)marina

Marina ha detto...

Grazie per il link. Ero curiosa di vedere che consistenza avesse la pastella.
Bene! Tra circa 7 ore sarò all'opera! X)

(ros)marina

iana ha detto...

Buoni! Li ho fatti anch'io di recente ma senza lievito e con la frutta "incorporata". Una vera coccola mattutina!

Tuki ha detto...

Grazie a tutti e scusatemi per il ritado!
@ lu_diegu: io non andrei a sostituire la ricotta, anche perchè, una volta irrorati di miele, non si sente ne il gusto ne la consistenza della ricotta. Insomma, questi pancakes sono resi speciali dalla ricotta, se proprio l'idea non ti piace ci sono mille ricette di pancakes classici, ne trovi anche sul sito di Nigella.

@ Marina: com'è andata?

Anonimo ha detto...

Talmente allettanti che ho subito provato a farli! Ho bisogno di un suggerimento: ho avuto difficoltà nel capovolgerli durante la cottura in padella. La consistenza che la ricotta conferisce ai pancake li rende anche molto fragili....insomma il risultato è stato ottimo nel sapore ma non nell'aspetto estetico! Niente a che vedere con questa bella foto ;-) Elisa

Anonimo ha detto...

Sbaglio o questa foto va venire voglia di fare subito questi meravigliosi pancakes? :) la foto è veramente bella.Complimenti :) Grazie per aver messo questa variante dei classici pancakes :)

Tuki ha detto...

@ Anonimo: di uovo? ma se vengono profumatissimi!? I'm sorry :-)

Silvia ha detto...

Ciao Tuki! Seguo il tuo blog da un po', e tutte le ricette che ho provato a fare mi sono venute UGUALI alle tue! Buonissime e bellissime, compresi questi pancakes. E con questo rispondo ad anonimo: l'odore dell'uovo non si sente affatto, si percepisce solo l'aroma dolce del burro di cottura. Grazie mille per tutte le tue ricette, mi ripropongo di provarne ancora tante :)

Sandra ha detto...

spettacolare Tuki!
ogni volta che passo di resto incantata ;-P
brava!

Anonimo ha detto...

la foto mi intriga moltissimo... ma sono in un periodo di astinenza dai pancakes:l'ultima volta che li ho mangiati ero a Praga ed erano proprio ai mirtilli.
erano buoni,ma sono rimasta nauseata da una colata di burro very big!
happy xmas
annie

WHITE DREAMS ha detto...

Ciao, ho appena finito di fare merenda con i tuoi pancakes..non avevo in casa il lievito quindi non l'ho aggiunto (sono un disastro, lo so..) ma nonostante tutto sono venuti buonissimi! Morbidi morbidi!! :-)

Grazie mille per la ricetta!!
Alessia

parentesiculinaria ha detto...

Fatti. Divini!!! Tral'altro a me invece piacciono molto questi impasti neutri e delicati. Li ho anche fotografati (mi piacerebbe farteli vedere... sono così sofficiosi... mmmmm!) e ogni volta che rivedo l'immagine mi torna la voglia!!
E' un po' che guardo il tuo blog per queste foto di gran raffinatezza, ma ora che ho testato anche la parte mangereccia non potevo esimermi dal lasciare un commento.
Sei una fonte di ispirazione.

Anonimo ha detto...

tuki, misà che oggi si è verificato un altro caso di "citazione" non citata in tv ad opera della solita...

Anonimo ha detto...

....credo ank'io...praticamente le stesse dosi usate x la ricetta della Moroni....cmq le rifarò...sembrano ottime!Rosita

parentesiculinaria ha detto...

Ecco i tuoi fantastici pancakes...
Ogni volta che rivedo la foto mi torna la voglia :)

http://parentesi-culinaria.blogspot.com/2010/05/pan-cakes-davvero-speciali-e-inutile.html

Anonimo ha detto...

Oggi ho cucinato questi pancakes e mi sono piaciuti, non avevano la stessa forma e lo stesso colore ma erano ottimi. Ho provato anche altre delle tue ricette e non sempre ho ottenuto commestibili risultati. Ti lascio finalmente anch'io un commento!
Elisa

Tuki ha detto...

@ Elisa: i commenti esistono apposta per discutere, confrontarsi, sulle ricette e i risultati. Perché non approfittarne per riportare la propria esperienza e chiedere spiegazioni? Questi pancakes, per esempio, in che senso sono diversi? Dai miei o tra loro?

Anonimo ha detto...

Li ho provati e sono venuti discretamente bene, ma devo dire che nonostante di solito le tue ricette sono molto dettagliate e ricche di suggerimenti questa è molto carente in questo senso. Ad esempio: di che grandezza devono venire? devono cuocere 1 minuto per lato e va bene, ma la cottura è molto diversa in base al fuoco utilizzato (alto-medio-basso), quindi ti chiedo gentilmente di chiarirmi questi dubbi. Ho anche altre due domande: per quanto tempo si conservano (cioè se li preparo per il giorno dopo saranno ancora buoni)? è possibile preparare l'impasto prima e cuocerli in un secondo momento? Ti ringrazio se vorrai rispondermi.
Barbara

Tuki ha detto...

@ Barbara: le dimensioni vanno un po'in base ai gusti, mediamente hanno un diametro di circa 8 cm ma a dire il vero non li ho mai misurati.. il fuoco dev'essere medio ma dopo averne provati due o tre ti rendi conto da sola dei tempi e del fuoco ideale, anche perchè il mio fuoco medio può essere diverso dal tuo. Il pancake va girato quando si formano tanti buchetti sul lato ancora crudo e va tenuto sul fuoco fino a quando non si stacca dalla padella e risulta dorato. Per quanto riguarda la durata, i pancakes vanno preparati e mangiati caldi. Non ho mai provato a preparare la pastella in anticipo ma credo sia fattibile, a patto che l'impasto sia tenuto in un frigorifero ben freddo.

valeria harper ha detto...

Fatti! Sono venuti veramente bene, poi sono semplici e veloci, grazie per la ricetta! PS: un consiglio: sono assolutamente da provare con lo sciroppo d'acero (io l'ho trovato per caso all'ipercoop) , sembrano fatti apposta....

Lascia un commento