martedì 23 marzo 2010

65
commenti
Cake al mascarpone e matcha


Cake al mascarpone e matcha

Pare che la primavera sia arrivata due giorni fa, voi l’avete vista? Gli alberi da frutto faticano a fiorire, il caldo, i colori e le belle giornate si stanno facendo desiderare più che mai. Per quanto mi riguarda ne avrei già abbastanza di maglioncini, cappotti, calze & co. Eppure si sente nell’aria, sta arrivando. Amo la primavera, ma questo lo sapete già, attendo la fioritura degli alberi quasi quanto i giapponesi. E in Giappone sono avanti anche con la fioritura, mi tengo super aggiornata grazie a Ikue, un’amica giapponese con cui scambio tante divertentissime email e grazie a Sigrid, che al momento si trova proprio là e mi regala (inconsapevolmente) ogni giorno un incantato pezzetto di Giappone. A proposito di cose giapponesi, oggi vi parlo di un dolce che faccio da tempo, venuto quasi per caso e già provato in tantissime varianti. Si tratta di un semplicissimo cake nato sulla scia dei classici pound cake (o quattro quarti), quei dolci in cui si utilizza lo stesso peso di uova, zucchero, farina e burro. E se al posto del burro usassi quel povero mascarpone che giace rassegnato in frigo? Thumbs up! Morbidezza incredibile e lunga vita (si fa per dire) per il nostro cake che tende a rimanere bello umido e sofficissimo anche dopo qualche giorno. E il Giappone che c’entrava? Ah già! L' ultima variante, nonchè la ma preferita, è appunto al tè verde matcha con l’aggiunta di sesamo nero per dare un po' di croccantezza, giapponesissima direi. Ora, sapendo che non tutti siete dei fanatici del matcha, vi dico che le varianti sono infinite.. per citarne due, tra le più semplici, la versione marmorizzata vaniglia/cioccolato con nocciole tritate e la versione più fresca al limone e semi di papavero (con le scorze di due limoni e l’aggiunta di un po ‘di succo all’impasto) da abbellire con una semplice glassa bianca. Qualunque cosa abbiate in casa andrà bene, è buonissima anche bianca, provatela!


Cake al mascarpone e matcha

La ricetta: cake al mascarpone e matcha
Ingredienti:
  • 4 uova grandi a temperatura ambiente
  • 250 g di zucchero (io li riduco a 200 g)
  • 250 g di mascarpone a temperatura ambiente
  • 250 g di farina 00
  • una bustina di lievito per dolci
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiaini rasi di tè verde matcha sciolti in poco latte tiepido
  • sesamo nero per decorare

Preriscaldare il forno a 170°C, imburrare ed infarinare una teglia da cake o una dozzina di stampini monoporzione. Montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere una massa chiara e spumosa (10 minuti), aggiungere il mascarpone, l’estratto di vaniglia, il sale e il matcha ed amalgamare il tutto. Se l’impasto dovesse risultare troppo compatto, aggiungere poco latte fino ad ottenere una buona consistenza. Unire infine la farina setacciata assieme al lievito ed incorporarla all’impasto delicatamente (è sufficiente utilizzare la planetaria/fruste elettriche a bassa velocità). Versare l’impasto nello stampo o negli stampini, decorare con il sesamo nero e cuocere per 45 minuti/1 ora (25 minuti per i mini cakes) a seconda del forno, verificare la cottura inserendo uno stecchino nella parte centrale del cake, quando ne uscirà asciutto sarà possibile sfornare il dolce. Lasciar raffreddare e sformare.



Matcha

65 ciliegine:

cris ha detto...

che cake primaveroso!:))il mascarpone lo adoro,devo solo recupare questo benedetto tè verde matcha e poi sarà mio!:))

Onde99 ha detto...

Bellissima l'idea di sostituire il burro con il mascarpone, immagino renda il composto molto più "arioso". E il connubio matcha/sesamo nero, anche a livello cromatico, ha un bellissimo impatto!

pinguil ha detto...

che bel colore questo dolcino... e ne approfitto per ringraziarti: sei fonte di ispirazione quasi ascetica per me!!!

Anna ha detto...

Ciao Tuki, voglio farti i complimeti per le tue foto sono veramente eleganti e pulite. Fotografi con luce atificiale o naturale? Complimenti anche per la scelta degli argomenti dei post e per la loro esecuzione. Ho realizzato alcune ricette: sono precise e ben spiegate. I sablè breton, con l'accorgimento dello stampo, sono venuti perfetti!
Anna

dolci a ...gogo!!! ha detto...

questo dolce rappresenta in pieno la primavera con quel verde cosi intenso che simboleggia la speranza ma anche i prati pieni di luce e fiori della primavera...deve essere un incanto questo...complimenti,bacioni imma

maia ha detto...

bello bello bello!!
Non ho mai usato il macha tea ... ma questo cake mi fa venir voglia di andare SUBITO a comprarlo e provarlo.

complimenti

Babs ha detto...

tuki, stamani mi hanno commissionato 100 muffin verdi per un piccolo evento. già pensavo di usare il matcha, adesso penso che userò anche il mascarpone e per il frosting... mah, ci penserò
ciao!!!
buona giornata!

Cuochella ha detto...

io sto matcha lo vedo ovunque ma ancora non ho provato a farci nulla, capperi però quel verde è davvero meraviglioso...

G ha detto...

Meraviglioso questo cake, non vedo l'ora di provarlo!
ti ho votata al blog dell'anno di squisito.. tengo le dita incrociate per te, spero che tu stravinca perché sei decisamente la migliore!
Giulia

G ha detto...

..dimenticavo.. quei meravigliosi contenitori di cartone dove li hai trovati? Grazie!

desperate.viz ha detto...

ma che bel verde che ti è venuto!
mi sono salvata una decina di tue ricette da fare il prima possibile, tempo permettendo!

p.s. questa è l'undicesima ;)

Gloria ha detto...

Cromaticamemente è davvero primaverile, e ultimamente ho scoperto una passione sfrenata per il matcha! Mi piace molto l'idea di sostituire il burro con il mascarpone, da provare!

Gospodarna narzeczona ha detto...

Ciao,
Parlo italiano un poco poccino. Sono Polacca, ma il tua blog mi piace molto (scusi per mon italiano). Voglio sapere che cosa e il livieto per dolci? C'e un polvere tipo baking powder o il livieto normale?

Grazie

Tuki ha detto...

@ Cris: il matcha lo recuperi facilmente su ebay (dal Giappone) ma si trova anche in Italia, nei negozi specializzati. Nel frattempo provalo in un'altra versione :)

@ Onde99: il mascarpone rende il dolce molto più arioso ma soprattutto umido, non si secca mai e la cnsistenza è piacevolissima, molto delicata.

@ Babs: non provocarmi, che solo a leggere il tuo commento mi sono venute in mente cose indecenti :D

@ Maia e cuochella : e allora vi tocca rimediare :))
@ Pinguil: hahaha, ma grazie!

@ Anna: luce naturale, sempre. I sables bretons sono strepitosi, sono contenta che tu li abbia apprezzati.

@ Imma: grazie anche a te!

@ G: grazieee, sei troppo buona :) Belli questi contenitorini vero? Li ho presi da Mora a Parigi, li adoro!

@ desperate.viz: hehehe, buon lavoro allora e fammi sapere i risultati!

@ Gloria: hai acquistato punti, lo sai?

@ Gospodarna: grazie per il tuo commento, il lievito per dolci è backing powder e ogni bustina pesa 16 g :)

G ha detto...

@Tuki: non sono belli, sono stupendi!!! Come tutto sul tuo blog del resto.. :) Sono stata da Mora quest'estate.. credo di averci passato 2-3 ore e la mia carta piange ancora, ma questi me li sono proprio persi, chissà dove stavo guardando, la solita svanita.. poco male, è una buona ragione per programmare un altro giretto a Parigi a breve.

FrancescaV ha detto...

Tuki, mi hai colpito al cuorecon questo cake, mascarpone e matcha, questa è un'accoppiata geniale!

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Bravissima, complimenti per tutto quello che fai. Io devo tradurre tutto in versione gluten free e questo dolce merita un bell'esperimento..Ha un colore affascinante !!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma che bel verdone questo cake! soffice e dolce per il mascarpone...ma colorato e tutto primaverile!!
bravissima!
baci baci

Anonimo ha detto...

Ciao!Ieri ho fatto uno di questi quattro quarti..Ma avevo la ricetta di 3,3,3 e dunque per intendersi anche tre uova..E' venuto buono e soffice, anch'io diminuirei lo zucchero..Ma cosa dici per questo tuo dolce (bello bello) se si diminuisse le uova a tre?Ci provo?
Grazie
annalisa una tua silenziosa fan

Carla ha detto...

Ciao Tuki!

Adoro il Matcha, adoro il mascarpone e proprio il mio ultimo post è verde Tè :)

Proverò a farlo subito e ti farò sapere...

E' fantastico solo a guardarlo e si vede che rimane morbidoso :-)

accantoalcamino ha detto...

Una ricetta da "designer", colori, fotografie, atmosfere..splendido!!

paolaD ha detto...

Ciao!
Seguo il tuo blog e finora devo dire che sono rimasta sempre piacevolmente stupita dalle ricette, dalle foto e dalla complessità di entrambe, quindi per prima cosa COMPLIMENTI!!!
e per seconda...una domanda: il thè matcha è un preparato solubile tipo orzo o bisogna far l'infuso come un qualunque altro thè?

Grazie mille,P

salamander ha detto...

ciao Tuki,
ti seguo da più di un anno ma non ho mai commentato....queste cake verdissime sono uno spettacolo! adoro il tè matcha e penso proprio che le preparerò domani.
sei bravissima e una fonte di ispirazione continua.
cinzia

Alem ha detto...

che colori meravigliosi questo cake e queste foto.
mascarpone.. dici, eh??? mmmmm...

camee ha detto...

Tuki, è sempre tutto meraviglioso. Ma dov'è il cheesecake che ci avevi promessooooo?????

carlotta ha detto...

che bellezza, strepitoso! non ho il matcha ma sperimenterò secondo i miei gusti! foto spettacolari e appetitose! bravissima!

Luciana ha detto...

Che carini tutti verdi!!!! complimenti ricettina particolare da provare quanto prima, nel frattempo mi segno la ricettina...un bacione

laura ha detto...

è da poco che ti seguo ma sei già diventata una delle mie food bloggers più amate! mi piace il sito per la sua eleganza e la sua sobrietà, unitamente alle ricette che trovo, ogni volta conformi ai miei gusti e alla mia idea di cucina.. insomma la tua filosofia mi piace proprio! spero un giorno di seguire le tue orme ed avere il tempo di dedicarmi anche io a un web project fatto di cucina e passione! per ora continuo a seguirti e sperimento le tue ricette.. good luck!

Laura ha detto...

Ciao Tuki.
Non ho ancora mai provato a replicare una delle tue ricette -non sono una super cuoca!-ma torno sempre qui a guardare le tue foto bellissime. Complimenti!
PS: Anche a me fanno impazzire i contenitori di questi cake!
Laura

Tuki ha detto...

@ Annalisa: il quattro quarti per definizione prevede lo stesso peso anche di uova. Le 4 uova grandi di cui parlo non sempre arrivano a pesare 250 g, ma è difficile trovare quattro quarti che rispettino alla lettera la regola. Io ho riadattato la ricetta secondo i miei gusti, ho tolto un po' di zucchero (nella ricetta di base senza matcha ne tolgo anche di più), sostituito il burro e optato per 4 uova grandi. Detto ciò, un uovo puoi toglierlo tranquillamente, basta che tu aggiunga un po' di latte (circa 50 g), sarà certamente diversa ma è questo il bello, no?

@ PaolaD: il matcha è composto da foglie intere di tè verde ridotte in polvere finissima, per cui è solo parzialmente solubile. Si prepara versandone una piccola quantità in una tazza ed aggiungendovi acqua calda (non più di 80°C), poi si mescola vigorosamente il tutto con il chasen (un apposito strumento in bambù) fino a formare una schiumetta e si beve :)

@ tutti: GRAZIE!

Gospodarna narzeczona ha detto...

Ciao Tuki,
Ho fatto questo cake, ma il colore non e si verde. Come fare per obtenire la verdure si intensiva?
Grazie
Gospodarna Narzeczona

Tuki ha detto...

@ Gospodarna: se il matcha è fresco ed è stato conservato bene una volta aperto (io lo tengo in frigo, nella sua latta, chiuso ermeticamente) mantiene il suo colore naturale senza particolari accorgimenti. Se il matcha è fresco l'interno del cake rimane verdissimo, per l'esterno bisogna toglierlo dal forno prima che incominci a dorarsi troppo.. bisogna sorvegliarlo un po'a fine cottura. E se dovesse dorarsi prima di risultare cotto, basta coprirlo con un foglio di alluminio.

Anonimo ha detto...

ME RA VI GLIO SA!!!
a me è venuta meno verde, ne ho fatto dei mini plum cake nelle pirottine piccole e tonde. forno a 16o° ventilato e... se non mi lego le mani le mangio tutte!!!
claudia

pity ha detto...

que delicia! me encanta todo, los ingredientes, el resultado y las fotos, excelente todo! besitos desde londres

Alice ha detto...

che verde fantastico, speriamo ispiri la fioritura degli alberelli! quia ny vediamo i primi boccioli..

salamander ha detto...

fatto ieri! però mi è rimasto meno verde, come a claudia.
ottimo! fatto monoporzioni, già tutte finite ;-)

Paola ha detto...

Ma che meraviglia!!!! sono capitata nel tuo blog per caso e me ne sono subito innamorata, volevo farti i complimenti per le tue ricette e per le bellissime foto. Da profana quale sono volevo chiederti dove posso trovare il tè verde matcha? Non so come possa essere il sapore ma mi ispira tantissimo questo verde brillante :)

grazie.... e ancora complimenti!!!

Kitchen Butterfly ha detto...

Oh my word. Stunning....stunning, stunning photos. I am inspired. I wish I understood italian!!!!!!!!! Superb.

Anonimo ha detto...

Che variante fantasiosa e che splendide foto, bravissima.

Vorrei anche io sperimentare questo tè dal colore così intenso, ma non sono pratico nella ricerca. Se avessi la cortesia di linkarmi la pagina di Ebay che usi per far arrivare il Matcha dal Giappone, te ne sarei molto grato.Grazie.

Paolo

Tuki ha detto...

@ Salamander e Claudia: già fatto? incredibile! a me si scuriscono/ingialliscono leggermente quando il matcha non è freschissimo. Sarò fissata ma lo chiudo in modo maniacale e lo tengo in frigorifero per ritardarne un po' l'invecchiamento.

@ Paola: io lo trovo un po' ovunque, dove mi trovo, lo vendono in negozi specializzati nella vendita di tè (tipo Peter's tea house), oppure su internet (su ebay ne trovi tantissimi).

@ Kitchen Butterfly and Pity: thank you!

@ Paolo: non sono riuscita a trovare il venditore ebay da cui ho acquistato il matcha (è da tanto che non lo ordino su ebay), comunque ti lascio un link in cui trovi moltissimi venditori, giapponesi e non:
http://shop.ebay.it/items/_W0QQLHQ5fAvailToZ101?_nkw=matcha+powder&_nd1=0&_trksid=p3286.m270.l1313&_odkw=matcha+japan&_osacat=0&bkBtn=

lo81 ha detto...

Ho appena visto la ricetta per l'estratto di vaniglia! Wow, non sapevo che si potesse fare anche in casa! Appena trovo delle bacche di vaniglia decenti lo faccio! Gran parte dei dolci americani e inglesi lo prevedono e io nei negozi non riesco a trovarlo, mannaggia!

Anonimo ha detto...

slurp!bella ricetta e foto stupende ma...dove posso trovarlo il matcha?????
ti prego,non dirmi da Castroni o su siti internet...Castroni nn è assolutamente nelle vicinanze e nn mi fido degli acquisti on-line!!!
grazie e ciao, anna

Maurina ha detto...

Ma che dolcetto fantastico! Ci ho lasciato gli occhi su quel bel verde ... Buona giornata - Maura

Sorriso ha detto...

Ciao,
è una bellezza questo blog, come la ricetta di oggi. Complimenti!
un Sorriso...

salamander ha detto...

@ Tuki: in frigorifero? non sapevo!!! devo provvedere immediatamente...ma con una confezione nuova di tè ;-)
grazie per il suggerimento

Ciboulette ha detto...

Che colore magnifico! Quasi quasi lo tiro fuori dalla dispensa il barattolino del matcha :))

Claudia ha detto...

Bellissimo questo cake complimenti le tue ricette mi piacciono sempre non sbagli un colpo!
Penso che lo proverò perchè ho in frigo 500 gr di mascarpone preso per il tiramisù ma la metà la userò per questo green cake.
Ciao
Claudia

Pinella ha detto...

Eh, si. Abbiamo una cosa in comune. Quei deliziosi stampini color cacao .....

Anonimo ha detto...

Buongiorno. Ho provato a fare la ricetta dei mini cake al matcha ma il verde non mi è venuto così brillante come a te.cosa pensi possa aver sbagliato? ho forse montato poco le uova con lo zucchero? sono veramente ottimi comunque. li rifarò il prossimo we ma attendo un tuo consiglio.mari

Tuki ha detto...

@ Mari: di sicuro non si tratta di un tuo errore, a mio avviso dipende dal tè. Comunque la prossima volta prova a coprire il dolce con un foglio di alluminio non appena incomincerà a dorare. Se il colore si è ingiallito/scurito solo all'esterno vuol dire che la doratura è eccessiva (il mio è lievemente dorato sotto e in alcuni punti anche sopra), se invece risulta ingiallito anche internamente vuol dire che il matcha non era proprio freschissimo.

Eloisa ha detto...

Se c'è qualcuno nella provincia di Pordenone all'ascolto io sono riuscita a trovare il tè verde matcha da un fruttivendolo a Roveredo (PN) molto fornito. Chiaramente me l'ha dovuto ordinare, e ho scoperto che ce ne sono diversi tipi (più dolce, più amaro...).

ely ha detto...

Che dire? ogni ricetta su questo blog è una preparazione unica, non riuscirò mai a fare così bene ma la voglia di provare aumenta sempre di più.
passa dal mio blog
ely

Sandra ha detto...

This cake is absolutely delicious!!! I already baked it twice!

pandispagna ha detto...

che meraviglia! Provo a farne dei cupcake (con frosting al Philadelphia e matcha) e ti faccio sapere, mi hai ispirato tantissimo - grazie! Francesco

Anonimo ha detto...

Ciao, grazie per la tua ricetta.
Ho fatto il cake ieri, anche io ho diminuito lo zucchero...e aumentato il matcha. Inoltre ho montato a neve i 4 albumi.
Buonissima!

Anonimo ha detto...

Ciao Tuki! Stai che sto facendo questa torta eliminando il matcha e aggiungendo le fragole?! Speriamo bene è nel forno...grazie per le tue fabtastiche ispirazioni. Laura

Annie ha detto...

Anche questa la proverò per il mio compleanno. Ho l'acquolina in bocca!!!
Ma in che stampo va fatta questa cake? Silicone, antiaderente...?
Complimenti per le idee, sei la mia fonte di ispirazione!

etops ha detto...

grazie mille della ricetta, funziona benissimo! ho letto i commenti precedenti e la questione del verde, più o meno intenso, secondo me deriva dal fatto che le foto, tue, sono splendide. io ho postato la mia machacake su insta e, potendola ritoccare, il verde diventava intenso rispetto al verde-marroncino della realtà.
bellissime ricette, continuerò a provarle, grazie

alexandra ghessensler ha detto...

Ciao, ho provato fare ieri sera, seguendo tutte le istruzioni, devo dire, non e male, ma è venuta un può gnucca e il colore non è cosi acceso come nelle tue foto

Lascia un commento