lunedì 15 dicembre 2008

58
commenti
Biscotti natalizi: Zimtsterne

Biscotti di Natale: Zimtsterne
Ecco un’altra ricetta che forse farà felici le persone che sono ancora alla disperata ricerca dei biscotti da inserire nella produzione natalizia e, magari, confonderà ulteriormente quelli che invece hanno già la tabella di marcia pronta; lo dico perché ne so qualcosa, voglio dire, mi capita troppo spesso di vedere all’ultimo momento un’altra ricetta che “nooo, questi li devo faree!”. Mi hanno sempre affascinato e commosso allo stesso tempo queste stelline glassate ma, per una cosa o per l’altra, non le avevo mai fatte prima d’ora. Esiste un biscotto più natalizio di questo? Dalla glassa bianca effetto neve al profumo di spezie che riempie la casa, le Zimtsterne fanno subito Natale.. e poi sono piacevolissime da preparare quando fuori piove e fa freddo. Ho fatto giusto in tempo ad impacchettarne una buona quantità da regalare, e quelle che sono rimaste temo che non arriveranno al giorno di Natale!


Biscotti di Natale: Zimtsterne
La ricetta: Zimtsterne
Per circa 40 stelline
Ingredienti:
  • 400 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero a velo
  • 2 albumi medi (circa 70 g)
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 3 cucchiaini rasi di cannella in polvere
  • ½ cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 punta di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Per la glassa reale:
  • 1 albume (possibilmente pastorizzato)
  • 200 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di succo di limone
In una ciotola unire la farina di mandorle, le spezie e il sale. Montare gli albumi con le fruste, una volta diventati spumosi (non sodi) aggiungere il succo di limone e, un po’ alla volta, lo zucchero a velo; continuare a montare fino a quando il composto non sarà lucido e ben fermo. Unire la meringa agli ingredienti asciutti, un po’ per volta, avendo cura di incorporarla delicatamente; non è detto che sia necessario utilizzare tutti gli albumi, quando l’impasto risulterà sufficientemente plastico ed idratato da essere lavorato senza difficoltà (toccandolo non deve appiccicarsi alle mani) avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo almeno 1 ora. Preriscaldare il forno a 150°C. Cospargere il piano di lavoro con poco zucchero a velo e stendervi l’impasto ad uno spessore di circa mezzo centimetro; con un tagliapasta a forma di stella ritagliare le stelle e sistemarle su teglie ricoperte di carta forno. Cuocere per circa 15 minuti, trasferire su una griglia e lasciar raffreddare completamente. Preparare la glassa: montare l’albume, unire il succo di limone e lo zucchero setacciato e continuare a montare fino a quando la glassa non diventa lucida; aggiungere zucchero se la glassa risulta troppo liquida o alcune gocce di limone se invece sembra troppo consistente. È possibile preparare la glassa in anticipo e conservarla in frigo ben chiusa in un contenitore a chiusura ermetica per non farla asciugare. Con l’aiuto di un coltellino distribuire la glassa su ogni biscotto e lasciarla asciugare completamente (ci vorranno diverse ore). Conservare in una scatola di latta.

Biscotti di Natale: ZimtsterneBiscotti di Natale: Zimtsterne

Altre idee per i vostri pacchettini di biscotti natalizi?

  1. le meringhe, se vi piacciono i classici e avete un sacco di albumi da utilizzare..
  2. i lemon meltaways se, come me, avete una fissa per tutto ciò che è bianco e profuma deliziosamente di limone;
  3. i sablés alle olive nere, per i golosi più coraggiosi, sono una vera scoperta!
  4. i green tea sweets, sablés al matcha per gli addicted di questo prezioso té verde;
  5. i spoon dent biscuits, per quelli che amano i sapori semplici;
  6. i biscotti al sesamo nero, se volete dare un tocco orientale ai soliti frollini (e utilizzare la sparabiscotti nuova che non ricordate neanche più di avere :)
  7. i brutti e buoni, a base di nocciole, così buoni da sembrare quasi belli!

58 ciliegine:

annies! ha detto...

Non ci credo! Ho già in freezer 3 impasti pronti per essere stesi, cotti e regalati tra qualche giorno! Però questi sono troppo belli...quasi quasi ci provo .Foto splendide come al solito!
PS Credi che possa funzionare con la farina di nocciole? Non cambio mai le ricette tradizionali, però ne ho 500g da smaltire!

vaniglia ha detto...

Che beeeelle1 Ma come hai fatto a fare quella glassa splendida?
L'anno scorso ho preparato proprio queste stelline, tra i biscotti da regalare, e le ho fatte piccole (diciamo inscrivibili in una circonferenda di diametro meno di due cm!!), mi hanno fatto impazzire per glassarle tutte!
La tua glassa sembra finta, che invidia, se penso al casino che combino in cucina ogni volta io! ;-P

Anonimo ha detto...

O santo cielo....ma sono uno spettacolo!!!!
sei bravissima, delle stelline PERFETTE, ma come fai?????
ps...ieri ho preparato l'impasto dei lemon meltaways....oggi si inforna..poi ti faccio sapere!!!
ma questa ricetta sarà la prossima!!!
Giulia s

Fra ha detto...

Ecco ora mi deprimo...anche io le ho fatte questo w/e e nonostante siano buone, sono moooooolto più brutte delle tue...sigh!
Un bacio
Fra

Tuki ha detto...

@annies: certo, si possono fare anche con le nocciole, sono sicuramente meno delicate ma buone! So che molti mettono metà mandorle e metà nocciole. Fammi sapere!
@vaniglia: la glassa reale è cosí! Diventa liscissima, si stende quasi da sola e brilla come neve una volta asciutta. Basta azzeccare la consistenza.
@Giulia: come faccio a fare le stelline. Con lo stampino ;P Vedrai che buoni i lemon meltaways, io li adoro!
@Fra: se sono buone non importa! La prossima volta prova la mia ricetta e fammi sapere :)

sweetcook ha detto...

Hai messo in crisi anche me, sarà che sono golosissima, sarà che ci sono troppe, ma proprio troppe ricette di biscotti, sarà che a vederli così candidi nelle tue foto, mi invogliano a ncora di più..sarà pure quel profumino di spezie e mandorle...ok basta scuse, devo farli!:)

Cianfresca ha detto...

Ma sono stupendi cara!!!! Uff così mi confondete perchè mi date troppe ricette da provare.. e va beh mi toccherà anche questo sforzo. Un beso

CoCò ha detto...

Hai ragione questi confondono perchè sono quelli che adoro e non ho mai trovato la ricetta e adesso quali non faccio per inserire questi?

Mary ha detto...

sono cosi belli e perfetti, mi sembra di stare in una favola ....si il Natale è dietro l'angolo !

Rossa di Sera ha detto...

Bellissime le stelline! Ora sto mettendo insieme un pò di ricette di biscotti da realizzare, farò anche questi!
Ciao!

Benedetta ha detto...

come sempre, favolosa ricetta, anche io liho fatti l'anno scorso a forma di albero, ma la mia glassa non era cosi' perfetta...forse riprovero'! un abbraccio!

Anonimo ha detto...

Tuki ho appena sfornato e subito assaggiato i lemon meltaways: SONO MERAVIGLIOSI!!
i prossimi giorni mi cimento con queste stelline glassate...(lo stampino non mi manca ; )), ma purtroppo mi succede sempre che la forma bella precisa dei biscotti si perda in fase di cottura : P
un abbraccio
giulia s

FrancescaV ha detto...

eheheh qui con questi biscotti di Natale ci metti tutti in crisi, come non provare anche questi?! Bravissima, e foto delicatissime SLURP :-P

Val ha detto...

Adoro questi biscotti che hai realizzato stupendamente! E anche le tue precedenti ricette...bravissima!

Daneel Olivaw ha detto...

buoniii, sbaaaav...
anche io li voglio fare, ma mi manca un ingrediente indispensabile.. un po di tempo a casa :-/

porcaccia miseria, sento il profumo, e adesso come faccio a continuare a lavorare?

Anonimo ha detto...

bravissima Tuki, come sempre!!!Ieri sera ho preparato la confettura di mele cotogne da regalare e poi ho fatto anche un pò di gelatine ma mi sono scordata di bagnare il contenitore, secondo te riuscirò a staccarle lo stesso?!?Stasera invece si prepara l'impasto per i lemonmetaways...poi ti farò sapere!!!Grazie per tutte le buone ricette, saranno i regali di questo mio Natale!Elena

Iwona ha detto...

Come sempre le foto sono meravigliose e la ricetta fa sentire (!) il profumo del impasto e delle spezie. I miei biscotti natalizi sono già pronti, però, visto che la metà è ormai sparita penso di riprendere la "produzione" usando la tua ricetta. Tanti caldi saluti!

Debby ha detto...

BEEEELLEEEEE!!
Hai presente il cartone animato "L'era glaciale 2, il disgelo"?! Quando i condor e Sid cantano: ciboooo che fa sognar, cibo che fa cantar!" ecco, queste stelline mi fanno proprio sognar!!
Complimenti per le ricette e le foto che esaltano ancor di più la bellezza delle tue creazioni! Ottimo lavoro!

Tortino al cioccolato ha detto...

Che meraviglia! Complimenti davvero! Noi ti abbiamo linkata tra i ns.blog preferiti e ci trovi qui http://tortinoalcioccolato.blogspot.com
A presto!!

Ciboulette ha detto...

Io mi dedichero' alla produzione nei prossimi giorni, e..sono gia' molto confusa e indecisa!!! Queste sono bellissime, ma io mi conosco, poi va a finire che non mi vengono cosi stupendamente perfette (anzi e' sicuro) e mi deprimo, come Fra!! Pero' sono cosi buone che magari ci provo, in segreto.... :)

Anonimo ha detto...

Ciao, ieri sera io e il mio bambino(da grande vuole fare il cuoco) abbiamo fatto i tuoi biscotti.....una meraviglia!!!! I dolci sono una di quelle cose che non mi vengono mai bene ma questi biscotti mi hanno rincuorata!!!!Grazie mille per queste bellissime ricette!!!Buon Natale

Tuki ha detto...

@tutti quelli che ho messo in crisi: oops, mi sa che vi toccherà provarli.. Non vorrete mica restare con il dubbio?!
@Giulia S: ti sono piaciuti i lemon meltaways? con questa ricetta è impossibile che perdano la forma, fidati!
@Elena: si, si staccano comunque! Fatto i biscotti?
@tortino: grazie :)
@ciboulette: prova a farli e vedrai che non è difficile, a differenza di quel che si dice :)
@anonimo: che bravo bimbo che hai! Se a molti non vengono i dolci è colpa del pressapochismo di molte ricette che danno per scontate molte cose. Se io avessi seguito le ricette che ho trovato per fare questi biscotti, probabilmente, non sarei mai riuscita a stendere l'impasto e avrei ottenuto stelline informi e così dolci da non riuscire a mangiarli.. Ho cercato di correggere l'insieme delle ricette in modo da arrivare al risultato che desideravo, e mi è andata bene doppiamente perchè avevo trascritto tutti gli ingredienti pesati ;)

Antonella ha detto...

Che belli!
Riuscirò a fare tutti i biscotti, compreso questi, che ho nella lunga lista?

catobleppa ha detto...

Grande Tuki! Anche queste rientreranno nel mio cestino di Natale ;) Posso farti una domanda stupida? Quando dici albumi spumosi ma non sodi, intendi quando sono ancora un po' giallini? O quando cominciano a montarsi? Scusa ma sono precisina :)
Grazie, buon Natale!

Tuki ha detto...

@antonella: fammi sapere :)
@catobleppa: spumosi vuol dire già ben montati ma non sodi, decisamente bianchi comunque!

GG ha detto...

Dico solo una cosa: SEI BRAVISSIMA!!!!
Un bacione, GG

hildegard ha detto...

ciao a tutti..
dopo numerosi tentativi falliti l'anno scorso, finalmente ho trovato "LA RICETTA" perfetta..le quantità dell'impasto e della glassa sono perfette regalandomi biscotti davvero speciali..
BUONE FESTE A TUTTI VOI!!!

EU MULHER ha detto...

Olá!!! Quantas comidas gostosas!!! Amei seu blog.

Um beijo e Feliz Natal!

catobleppa ha detto...

Tuki sempre gentilissima nelle risposte! Ho fatto una marea di biscotti, presto posterò le foto sul mio blog perchè sono troppo orgogliosa :)
Grazie per le ricette, ancora tanti auguri di ottime feste a tutti!

Anonimo ha detto...

Ciao! Ho provato la ricetta dei lemon meltaways e sono davvero fantastici, ora vorrei sperimentare le stelline per essere pronta a Natale a sfornare delizie a tutt'andare!!
Però volevo chiederti di preciso la bacca di vanoglia come va utilizzata nelle stelline: devo mettere i semi insieme alle spezie?
Grazie, Serena

Tuki ha detto...

Serena: esatto, si prelevano i semi e si usano con le altre spezie.

amzterdam ha detto...

anche io li faccio ogni Natale, insieme ad un'altra decina di tipi di biscotti. è una tradizione svizzera, nel mio caso, e mi piace portare anche poter regalare un pensiero fatto da me!
la mia ricetta è leggermente diversa, sotto Natale la metterò anche io nel mio blog!

Ago ha detto...

Ciao Tuki! :-)
Una domandina veloce: leggendo la ricetta di questi biscotti ho notato che tu non li hai infornati dopo averli glassati, ma nelle ricette tedesche si parla invece di infornarli, in modo da far cuocere leggermente la meringhetta di superficie...come mai li hai lasciati così?
Bacioni
Ago :-D

Tuki ha detto...

@ Ago: le ricette che conosco prevedono tutte l'uso della glassa reale, che va messa a freddo e fatta asciugare naturalmente; comunque grazie per lo spunto, andrò a documentarmi!

Ago ha detto...

:-D Grazie Tuki! Per il momento quelle che ho letto parlano tutte di biscotti infornati con tutta la glassa, solo la ricetta di Sigrid parla di questi biscotti glassati dopo la cottura...mah...:-)
Ti mando un bacioneee
Ago :-D

P.S.: Domani provo i lemon meltaways! Ma secondo te, li posso spedire nei pacchetti natalizi? :-D

nena ha detto...

Ciao, un consiglio da un vecchio libro di cucina di mia mamma tedesca: il segreto di questi biscotti è glassarli e lasciarli sulla teglia a riposare una notte, e solo dopo cuocerli ;)
Però due appunti: non so se la glassa originale è reale o senza albume; su 50 ricette anche nei giornali tedeschi solo una prevede il riposo di una notte dei biscotti già glassati..

Da provare comunque!

Complimenti, sono venuti stupendi a me vengono buoni ma così belli mai! :)

UnNickname ha detto...

Ciao Tuki,
ho sfornato ieri sera questi biscotti e poi anche i lemon meltaways. QUesti utlimi mi sono piaciuti molto, ma le stelline.... mmm... sono rimasta delusa dalla consistenza della pasta, che sembra essere quasi gommosa sotto i denti. Inoltre li trovo un po' troppo dolci. Seocnod te è questione di preparazione?
Grazie, questo tuo blog è una delizia.

UnNickname ha detto...

Scusa, ho un'altra domanda che mi sono scordata di fare sopra: hai un segreto da svelarci per stendere la glassa? :)
Saluti

Tuki ha detto...

@ Ago: arrivo tardi.. comunque si che si possono spedire! non mi garba molto l'idea di glassarli prima della cottura, dovrei provarci!

@ Unnickname: Gommosi addirittura? Non è di certo un biscotto friabile, ha una consistenza particolare ma non gommosa, hai pesato bene gli albumi? può essere anche una questione di forno, se scalda troppo li cuoce fuori e li lascia umidi dentro, potrebbe essere? lo zucchero puoi diminuirlo, sono troppo dolci anche per me :-) per la glassa non ho segreti, non sono esperta di decorazioni ma ti assicuro che tutto sta nell'ottenere la giusta consistenza, il resto lo fa da se perchè dopo averla distribuita su tutto il biscotto si auto stende diventando liscissima.

UnNickname ha detto...

Ciao Tuki, grazie per la risposta.
A dire il vero il mio forno ha un grosso difetto: non cuoce uniformemente, cioè da una parte cuoce molto e da un'altra molto meno. Questo sicuramente influisce, anche se ho cercato di girare la grata su cui avevo messo i biscotti.
Devo ammettere di non aver pesato i tuorli, la prossima volta lo faccio allora :)
Per lo zucchero avrei solo paura di scombinare le proporzioni...
Grazie, sei stata molto gentile!

Cristina ha detto...

Ne hai fatta di strada con la fotografia e lo styling! Complimenti!

Anonimo ha detto...

penso di essere abbastanza brava nel fare i biscotti natalizi; ma la glassa, non è certo come la tua.Deve esserci un piccolo segreto? me lo sveli?
complimenti per le tue ricette...
mimma

LaCuocaMafalda ha detto...

Nella scatola di latta, per quanti giorni si conservano questi biscotti?

Tuki ha detto...

@ LacuocaMafalda: direi una settimana!

@ Anonimo: scusa il ritardo, il segreto sta nell'azzeccare la giusta consistenza (deve stendersi da sola ma senza colare troppo). Dopo aver sbagliato due o tre volte vedrai che ti riuscirà perfettamente ;)

Anonimo ha detto...

Ciao Tuki!
Tutti si interrogano sulla consistenza della glassa...che stranamente mi è venuta perfetta! Io, invece, vorrei chiederti della consistenza del biscotto stesso perché non ne ho mai mangiato uno prima di ieri (mia prima infornata) e la consistenza mi ha lasciata perplessa! Come deve essere la stellina? Friabile tipo sablé, croccante, oppure morbida tipo pastine di mandorla? Le mie Zimtsterne sono morbidine e un po'...'chewy'! Eppure ho rispettato i tempi di cottura e la temperatura! Secondo te devo provare a cuocerle più a lungo? Oppure a temperatura più alta? Oppure questa è semplicemente la consistenza finale che deve avere il dolcetto?

Grazie mille per ogni aiuto (e attendo impaziente una bella ricettina sul torrone morbidoooo!) :-)

Daniela

Tuki ha detto...

@ Daniela: non contenendo burro non potrebbero mai avere la consistenza dei sablé, diciamo che devono essere leggermente croccanti all'esterno e chewy all'interno, quasi come le pastine di mandorla. Dopo qualche giorno diventano ancora più soffici e chewy, infatti bisognerebbe lasciarli riposare qualche giorno prima di servirli ;)

Anonimo ha detto...

Allora mi sono venute giuste al primo tentativo!Grazie mille! Sei stata chiarissima e gentile come sempre!

Daniela

Anonimo ha detto...

I miei si sono induriti tantissimo,il sapore è molto buono,ma sono duri come la pietra,dove ho sbagiato?li ho fatti cuocere troppo? Il mio forno è statico,non ventilato,ed è sempre difficile capire quando i biscotti,specialmente se scuri,siano cotti... Si devono conservare per forza nella scatola di latta?
Ciao Marta

Tuki ha detto...

@ Marta: se sono duri vuol dire che si sono asciugati troppo, quindi o li hai lasciati cuocere troppo o la temperatura del forno non è attendibile (il mio ad esempio è completamente starato, per cui mi affido ad un termometro che ho posizionato all'interno del forno). Di norma comunque sono un po'più croccanti appena fatti, miglorano dopo qualche giorno. Questi biscotti puoi anche evitare di tenerli in una scatola di latta, va bene anche un contenitore qualsiasi, visto che non sono frollini.

Dany ha detto...

Ciao Tuki !! ma come son belle le tue stelline guarda quasi le mangerei attraverso il monitor ;D Ho eseguito passo passo la tua ricetta...grazie per averla postata...ma è normale che siano venute mooooolto croccanti?? *_* Saluti ♥

Tuki ha detto...

@ Dany: no, non devono essere troppo croccanti, come ho datto a Marta dev'esserci qualche problema nella cottura.

Lore ha detto...

Ciao Jessica! Abbiamo parlato di te nel nostro appuntamento sul Natale: http://lalunadeigolosi.com/bicotti-natalizi-6-ricette-golose. Grazie per i tuoi deliziosi Biscotti! ;-)

A prestissimo!
Lory
www.lalunadeigolosi.com

Lascia un commento